Le 7 Migliori Rampe per Auto

Guida all'acquisto & Classifica
migliore-rampa-per-auto

Chi ama fare da sé lavori di manutenzione dell’auto come il cambio del filtro dell’olio deve necessariamente avere a disposizione tutti gli strumenti necessari. Per operare sotto il veicolo, al posto dei cavalletti, si può utilizzare la migliore rampa per auto.

Le rampe posso però anche essere utili per salire su un un marciapiede con un bordo particolarmente elevato o per entrare in un garage con piccole pendenze, ed evitare così di danneggiare gli pneumatici.

Le Migliori Rampe per Auto

Qual è la migliore rampa per auto?

Si consiglia di acquistare sempre una coppia di rampe per  sollevare l’auto che siano di qualità e che possano garantire determinate prestazioni: valuta che siano prodotte in paesi dove i controlli e le certificazioni di prodotto sono particolarmente severi.

Rappresentano una valida alternativa ai cavalletti a patto di usarle in maniera corretta. Se le appoggi su un pavimento liscio fai in modo di acquistare rampe per manutenzione auto dotate di elementi in gomma sul lato inferiore, per evitare che possano scivolare mentre l’auto le percorre. Si tratta di un dettaglio molto importante, perché ti permette di sollevare l’automobile senza che le rampe si spostino.

Le rampe per auto in gomma generalmente garantiscono la stabilità che cerchi e il grip necessario affinché ci puoi far salire la vettura. Controlla però il carico nominale massimo: maggiore è il numero e più sicuro è lo strumento.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori rampe per auto:

1. Cablematic Rampa per auto in gomma – Piccole pendenze

2. Autostyle Coppia rampe auto – Garanzia di ampio carico

3. VidaXL Rampa per sollevare l’auto – Resistenza alla corrosione

4. Start Rampa per manutenzione auto – Elevato numero di traversine

5. Cartrend 50156 Set Rampe di Salita per pneumatici – Design solido e robusto

6. Carat Coppia di rampe per auto – Pendenza facilitata

7. Katsu 161914 Rampe di servizio per officine – Design pieghevole

Rampa Per Auto - Guida All'Acquisto

Perché acquistare le rampe per auto?

le-rampe-per-auto

Se sei un tipo fai-da-te quando si tratta di fare manutenzione della tua amata auto o del camper, le rampe di sollevamento sono tra gli strumenti più importanti e preziosi che puoi avere a tua disposizione. Anche solo per cambiare l’olio, le rampe possono renderti la vita molto più facile e, naturalmente, farti risparmiare abbastanza denaro per ammortizzarle, in alcuni casi, praticamente subito.

Tuttavia la selezione per l’acquisto di un set di rampe per auto non è solitamente semplice. Ci sono infatti centinaia di migliaia di prodotti disponibili sul mercato. Questi articoli non solo variano nel prezzo, ma possono anche differire notevolmente in termini d’uso per i lavori per cui sono progettati, qualità costruttiva, materiali usati e così via.

Non confondere questo articolo con altri tipi di rampe, come ad esempio i rialzi per rampe garage o le pedane alza auto che servono per lo più per esposizione dell’auto.

Meglio la rampa o il cavalletto?

Le rampe sollevamento auto sono un modo pratico per sollevare un veicolo da terra per avere accesso alla parte sottostante del veicolo. Una rampa per il cambio dell’olio è tra i più comuni accessori utilizzati per sollevare l’auto.

In alternativa è possibile utilizzare un cavalletto, ma la grande differenza con le rampe è che queste sono molto più  facili e veloci da usare.

Sono anche incredibilmente economiche rispetto ai cavalletti che costano centinaia di euro all’acquisto. Le rampe per auto sono anche sicure da usare. Chiunque voglia cambiare l’olio da solo e risparmiare denaro nell’operazione può utilizzare un set di rampe per auto.

Come scegliere la rampa per auto adatte a me?

Determinare la migliore rampa auto da acquistare varia da persona a persona. Dipende dal peso a vuoto del veicolo che possiedi e dal tipo di riparazione e manutenzione automobilistica che intendi eseguire. È anche importante notare alcune caratteristiche speciali del tuo veicolo.

Le auto con un profilo basso, come ad esempio quelle sportive con scocca o spoiler ribassato, di solito richiedono rampe con un’inclinazione ridotta per evitare di essere danneggiate esteticamente. Articoli per le auto sportive sono piuttosto costosi, comprali quindi solo se sei sicuro che le rampe normali non siano adatte alla tua vettura.

In particolare, è importante acquistare sempre una coppia di qualità e che garantisca determinate peculiarità. In questo modo, non solo si potrà eseguire il lavoro in totale autonomia, ma si avrà anche la garanzia che il prodotto del quale ci si serve sia idoneo e certificato.

È importante la lunghezza della rampa?

In genere si consiglia di non avere un angolo di attacco alla rampa superiore al 20 percento. Naturalmente le rampe per auto lunghe avranno gradi più ampi di quelle più corte.

Oltre a ciò, è una questione di preferenza. Le rampe più lunghe sono spesso più facili da salire ma anche più costose e richiedono spazio aggiuntivo. Pertanto, scegli la rampa per auto più lunga che ti puoi permettere e che va bene per il tuo garage o altro ambiente di lavoro.

Quali caratteristiche deve avere la rampa auto?

Come puoi facilmente immaginare, in caso di una rampa auto ci sono diversi fattori da valutare che vanno ben al di là del basso prezzo di riferimento.

In effetti, il costo può dipendere da molte variabili, in particolare dai materiali costruttivi. In ogni caso si consiglia anche di  valutare il prodotto in funzione del rapporto qualità prezzo. È interessante però sapere che nei canali di vendita online puoi trovare sempre delle promozioni interessanti.

Capacità di carico

La capacità di carico determina quanto peso può essere sostenuto dalla rampa. Generalmente, questo tipo di informazioni viene visualizzato nella descrizione del prodotto, mentre il carico del tuo veicolo lo ricavi dal libretto di circolazione.

Larghezza della rampa

Per scegliere delle rampe adeguate devi tenere conto della larghezza delle ruote della tua auto. Alcuni modelli hanno un’ampiezza particolarmente generosa per poter soddisfare l’esigenza digestione di più vetture.

Superficie della rampa

Anche la superficie della rampa è utile per determinare quale configurazione è la migliore per garantire un efficace grip. Se è seghettata o perforata, è in grado di fornire ai pneumatici una trazione sufficiente durante il carico o lo scarico dalle rampe. Senza la superficie adatta, a volte può essere abbastanza difficile portare la macchina in posizione.

Inclinazione

Molte rampe hanno un angolo di inclinazione di 17 gradi che le rende un perfetto strumento per i veicoli a basso profilo. Ciò è dovuto principalmente al fatto che l’angolo di inclinazione fornisce uno spazio efficace e adeguato per tali veicoli senza il rischio di danneggiare il sotto scocca.

Più basso è l’angolo di approccio, più lunga deve essere la rampa. Idealmente, la rampa dovrebbe essere inclinata in qualsiasi punto tra 6 e 15 gradi, anche se ci sono modelli con angoli di approccio più ripidi.

Alcune rampe hanno anche alla base d’appoggio un martinetto idraulico che può alzare ulteriormente l’altezza dell’auto.

Materiale

Le rampe possono essere in acciaio, in plastica e in gomma. Quelle in metallo sono più resistenti e antiruggine. D’altra parte, le rampe in gomma possono sopportare un utilizzo intenso e fare un ottimo lavoro di tenuta del peso.

Le rampe di plastica possono essere molto forti, ma alcuni tipi in questo materiale si rivelano piuttosto fragili.

Le rampe auto sono affidabili?

Per essere sicuri di acquistare il migliore prodotto e di lavorare nella massima sicurezza, è importante fare attenzione al Paese in cui le rampe sono realizzate. In genere i prodotti europei e americani sono sottoposti a maggiori controlli di qualità rispetto a quelle che provengono da altre nazioni.

Anche se vi sono in commercio dei prodotti sicuri e ben costruiti che provengono da tutto il mondo, dovresti essere cauto e considerare l’opinione degli altri consumatori prima di acquistare una coppia al buio.

In particolare, valuta bene che il carico massimo di portata sia compatibile con la massa a terra del tuo veicolo. La percentuale di rischio che una rampa abbia ceduto sotto la pressione di un carico ben inferiore a quello massimo è bassa, tuttavia la posta in gioco è molto alta: la tua incolumità. Quindi prima dell’acquisto prenditi tutto il tempo che ti è necessario.

Come lavorare in sicurezza con le rampe auto?

Lavora su una superficie liscia e piana che non sia scivolosa o bagnata, come quella in cemento. Ispeziona l’auto dopo averla portata sulla rampa. Assicurati che tutti gli pneumatici sulle rampe siano centrati.

Come abbiamo accennato, tutte le rampe di guida hanno una capacità massima: accertati che il peso a vuoto del tuo veicolo non la superi.

Anche se molte di queste rampe per auto sono progettate per essere impiegate da sole, spesso è buona norma utilizzare uno o più cavalletti o attrezzature simili per garantire la stabilità in ogni momento. Un’altra buona pratica è quella di posizionare due cunei ferma-ruota per assicurare che l’auto non si muova in nessuna direzione

Come posizionare l’auto sulla rampa?

Innanzitutto, parcheggia la tua auto su una superficie piana e robusta, antiscivolo e assicurati che le ruote siano rivolte in avanti.

Posiziona la rampa con la pendenza inferiore rivolta in modo che sia centrata perfettamente con la gomma. Controlla lungo il lato della macchina o del veicolo per essere sicuro che la rampa sia allineata il più possibile al pneumatico. Ripeti lo stesso processo con la seconda rampa sull’altra ruota.

Mettiti al volante e guida con attenzione in avanti e su sulla rampa. Esci dal veicolo e assicurati che le ruote anteriori si trovino al centro delle rampe e nell’area piatta della rampa. Se, per qualsiasi motivo, non lo sono, dovrai tornare indietro e ripetere tutti i passaggi.

Una volta che l’auto è posizionata al centro della rampa, utilizza il freno di stazionamento per evitare che il veicolo si muova all’indietro. Esci dalla macchina e falla oscillare delicatamente per verificare che sia sicura e stabile. A questo punto, posiziona due cunei alle ruote posteriori. Questo è un ulteriore accorgimento per garantire che l’auto non si muova in nessuna direzione.

Ora sei pronto a lavorare sotto la scocca della tua auto in sicurezza con le rampe dell’auto.

Interventi di manutenzione sulla rampa?

Si tratta più di proteggerla che di mantenerle. La maggior parte delle rampe per auto è impermeabile ai fluidi automobilistici e simili. Se preferisci evitare le macchie, puoi usare sapone, acqua e una spazzola.

Alberto
Alberto