Le 7 Migliori Batterie Auto del 2019

migliore-batteria-auto

La maggior parte dei guidatori si aspetta che la batteria della propria auto duri per sempre. Per questo motivo, molti sono disorientati e persino arrabbiati quando la loro auto non parte. Ma anche la migliore batteria auto non è costruita per durare per sempre.

Non importa quanto sia di buona qualità la batteria della tua auto (potrebbe anche essere la migliore che trovi in commercio) e non importa quanto tu mantenga in ottimo stato la tua auto: prima o poi arriva un momento in cui devi sostituire la batteria. Con tutta probabilità dovrai cambiare la batteria della tua auto una o due volte nel corso della vita del tuo veicolo, ma meglio sceglierai al momento dell’acquisto del prodotto, più a lungo durerà.

Qual è la migliore batteria auto?

Che tu sia alla guida di un’auto sportiva, di un SUV o di un’auto normale, sul mercato c’è sicuramene un prodotto di buona qualità ed economico che fa per te. Tuttavia, le proposte in commercio sono così numerose e diversificate che sappiamo bene che non si tratta di una decisione facile. Con questa guida, faremo il possibile per aiutarti a trovare la batteria auto che fa per te.

È interessante notare che tutti dichiarano di avere in catalogo la batteria migliore per te, quella più efficiente e che dura più a lungo. Ma se fosse veramente così, con tutta probabilità non saresti qui. Forse ti è capitato anche di acquistare una batteria costosa con specifiche tecniche a dir poco impressionanti che hanno finito per essere una vera delusione. E magari sei anche rimasto a piedi. Con le batterie più performanti, questo non dovrebbe accadere.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori batterie auto:

1. Speed Batteria avviamento auto

BATTERIA AVVIAMENTO AUTO ORIGINALE SPEED L3 80AH...

Le batterie Speed sono progettate per soddisfare le più rigide esigenze di tipo prestazionali delle automobili in circolazione. Sono state sviluppate per garantire elevati spunti in qualsiasi condizione di utilizzo. Allo stesso tempo limitano il fenomeno di autoscarica della batteria. Viene fornita con due anni di garanzia SMC.

È una batteria originale 80AH 12V 680 ampere con polo positivo a destra. Misura 278 mm di lunghezza, 190 mm di altezza e 175 mm di profondità.

  • Elevato spunto
  • Due anni di garanzia
  • Batteria originale

Vedi Prezzo su Amazon

2. Bosch S4005 Batteria Auto 60A/h-540A - La migliore per griglia con tecnologia PowerFrame

Bosch S4005 Batteria Auto 60A/h-540A

Un fattore decisivo per il rendimento e l’affidabilità di una batteria è costituito dalla griglia. La tecnologia PowerFrame offre ottimi vantaggi e assicura un flusso di corrente ottimale. Il telaio stabile impedisce la deformazione della griglia e la corrosione ai bordi e quindi il danneggiamento del separatore o un cortocircuito dovuto al contatto della griglia con la piastra negativa. La struttura solida della griglia stampata assicura un’ottima aderenza della massa attiva alla griglia e consente cicli di carica e scarica della batteria rapidi e a bassa resistenza. Rispetto alle griglie tradizionali, in fase di produzione si riduce il rischio di rotture dovute alle deformazioni meccaniche.

Nei punti maggiormente esposti al flusso di corrente viene applicato più piombo: la griglia è resistente alle sollecitazioni e alla corrosione. Il design conduce le barre della griglia direttamente al connettore delle piastre. La minore resistenza al flusso di corrente garantisce un’ottima conduttività e la corrente viene convogliata nel modo più rapido all’utenza. Viene garantita la massima protezione contro ritorno di fiamma (protegge la batteria anche da scintille durante il trasporto e se inclinata). Non c’è nessuna fuoriuscita di acido grazie al coperchio sigillato. Il montaggio e il trasporto sono semplici e comodi grazie alle maniglie ergonomiche. Questo modello è da 60 ampere/h.

  • Struttura solida
  • Coperchio sigillato
  • Maniglie ergonomiche

Vedi Prezzo su Amazon

3. Batteria Fiamm Titanium Pro 80Ah 730 - La migliore per consumo d'acqua molto contenuto

BATTERIA AUTO FIAMM cod L380P TITANIUM PRO 80Ah...

La nuova gamma Titanium nasce dall’esperienza e dalla tecnologia del marchio derivata dal business di primo equipaggiamento, processi e tecnologie costruttive OEM. Titanium Pro offre la massima potenza per le elevate richieste di energia elettrica delle auto moderne nei più diffusi formati Europei (DIN), con la sicurezza di un prodotto 100% Italiano. La batteria non ha bisogno di nessun rabbocco durante l’intero ciclo di vita.

Il consumo d’acqua è così basso che la riserva di elettrolito presente al momento della costruzione è sufficiente per tutti gli anni di utilizzo della batteria. Il coperchio SPC è caratterizzato da un sistema di canalizzazione con un unico punto di scarico dei gas e dalla presenza di una pastiglia rompifiamma all’interno della struttura, per annullare i rischi causati da scintille occasionali o fiamme libere esterne alla batteria. La batteria è da 80 ampere/h, ha una dimensione di 278 x 175 x 190 mm (l x p x h) ed è prodotta in Italia.

  • Potente
  • Non richiede rabbocco
  • Made in Italy

Vedi Prezzo su Amazon

4. Batteria auto Akuma by Fiamm Komfort Plus 80Ah 680A - La migliore per durata

BATTERIA AUTO AKUMA by FIAMM cod L380+ KOMFORT...

Le batterie per auto Akuma sono prodotte da Fiamm Energy Technology e sono progettate per offrire la massima durata, la massima potenza e la loro qualità è garantita 24 mesi. Pronte all’uso, non necessitano di manutenzione. Questa batteria è da 80 ampere/h DX, Spunto 680A(EN), tensione 12V. Ha una larghezza di 27,8 cm un’altezza di 19 cm e una profondità di 17,5 cm.

È universale ed è dotata di valvole di sicurezza. Durante il trasporto è possibile che la batteria trasudi liquido, questo non pregiudica il funzionamento e l’efficienza della stessa. Il prodotto viene spedito con pellicola film con libero accesso alla maniglia per facilitarne gli spostamenti anche di corrieri, evitandone il capovolgimento.

  • Valvole di sicurezza
  • Universale
  • Potenza

Vedi Prezzo su Amazon

5. Varta E11 Batteria avviamento Blue Dynamic 12V 74Ah 680A (EN) - La migliore per basso impatto ambientale

BATTERIA 74AH E11 VARTA BLUE DYNAMIC 680A di...

Progettata in conformità ai massimi standard tedeschi, la gamma Varta Blue Dynamic ti aiuta ad affrontare gli impegni di tutti i giorni e fornisce la massima potenza per lunghi periodi di tempo. Questa batteria Varta è adatta per tutti i veicoli con fabbisogno energetico medio, con equipaggiamento standard, senza sistema start-stop.

La griglia brevettata Varta PowerFrame garantisce un’elevata potenza di avviamento, ricarica rapida ed elevata resistenza alla corrosione. La potenza di avviamento a freddo è fino al 25% superiore rispetto alla Varta Black. Disponibile in 25 modelli di diversa capacità, CCA e dimensione, questa batteria Varta è riciclabile ed è prodotta con sistemi di risparmio energetico.

  • Potenza di avviamento
  • Ricarica rapida
  • Resistenza alla corrosione

Vedi Prezzo su Amazon

6. Bosch-S5007 Batteria Silver Auto 74A/h-750A - La migliore per indeformabile

Bosch-S5007 Batteria Silver Auto 74A/h-750A

Le batterie auto Bosch S5 offrono elevati standard di qualità per una vasta gamma di requisiti e per tipi di veicoli diversi. La griglia è sviluppata con tecnologia PowerFrame, che la rende indeformabile e resistente alla corrosione.

La struttura solida e precisa assicura un’ottima aderenza della massa attiva alla griglia e consente cicli di carica e scarica della batteria rapidi e a bassa resistenza. Rispetto alle griglie tradizionali, in fase di produzione si riduce il rischio di rotture dovute alle deformazioni meccaniche. Si tratta di un modello da 750 ampere.

  • Anticorrosione
  • Versatile
  • Alte prestazioni

Vedi Prezzo su Amazon

7. APG XPJ203P Power Original Japan Line Batteria auto 40Ah - La migliore per elevata potenza in avviamento

APG XPJ203P ORIGINAL JAPAN LINE - Batteria auto,...

Interamente prodotta in Giappone, è sviluppata con una tecnologia calci/calcio e separatori HP. È in doppia piastra fusa, senza manutenzione e con una elevata potenza in avviamento a freddo.

La batteria è omologata OEM e certificata ISO TS 16949. Serigrafata, è resistete alla corrosione e alla sovraccarica.

  • Omologata
  • Anti-corrosione
  • Resistente alla sovraccarica

Vedi Prezzo su Amazon

Cose da considerare quando si acquista la batteria dell’auto?

la-batteria-dellauto

Come abbiamo accennato all’inizio di queste recensioni di batterie per auto, è più che probabile che dovrai cambiare batteria auto un paio di volte nel corso della vita del tuo veicolo, ma se scegli saggiamente la prima volta a un buon rapporto qualità prezzo, è garantito che la batteria durerà più a lungo e darà il massimo delle prestazioni di durata. Ma come fare? Come scegliere la migliore batteria auto senza il rischio di commettere errori?

Ci sono alcune cose che dovresti prendere in considerazione prima di prendere qualsiasi decisione di acquisto. Qui di seguito ti abbiamo indicato le più importanti.

Dimensione corretta

Iniziamo con le nozioni di base: una batteria deve essere innanzitutto della misura giusta per il vano batteria della tua auto. Ciò significa che dovrebbe avere la giusta lunghezza, altezza e larghezza. Quindi, prima ancora di pensare di acquistare una determinata batteria, assicurati che sia della misura giusta e abbia i terminali giusti per la tua auto (controlla il manuale di uso e manutenzione della tua auto o consulta il tuo meccanico di fiducia).

Questo è un aspetto fondamentale, dal momento che la batteria deve adattarsi perfettamente al suo vano in modo che possa essere inserita correttamente e protetta dalle vibrazioni.

Potenza

Una delle caratteristiche più importanti di una buona batteria per auto è il suo fabbisogno energetico in watt, o la capacità di spunto a freddo Cold Cranking Amps (CCA) e sottozero (CA). CCA rappresenta la capacità della batteria di avviamento a freddo di un veicolo a 0 gradi, mentre CA rappresenta l’energia necessaria per avviare un’auto quando si è sottozero.

Cold-Cranking-Amps-CCA
Cold Cranking Amps CCA

Per dirlo senza mezzi termini, più il CCA è elevato, meglio è. Ricordiamo che la potenza è la capacità di erogare una specifica quantità di elettricità (ad esempio batteria auto 60 ah, 150 ah o 120 ah) a un determinato amperaggio (A ampere – ad esempio 75a) in un lasso di tempo definito (h).

Data di produzione

È importante acquistare una batteria di ricambio di recente produzione in quanto la batteria tende a perdere potenza nel corso tempo, anche quando viene tenuta in magazzino a lungo. Quindi, come si controlla la “freschezza” e l’affidabilità della batteria? C’è in realtà un codice composto da una lettera e un numero che indica quanto è recente una batteria (in altre parole, quando è stata prodotta).

Ad esempio, A / 5 indica che è stata prodotta nel gennaio 2015, mentre B / 4 significa che è stata fabbricata per febbraio 2014 (le lettere sono mesi). Ma non tutti i produttori usano lo stesso codice per le loro batterie, quindi è importante verificare da soli. Se non è presente un codice “tipico”, ha sicuramente un codice di spedizione. Non acquistare mai batterie per auto più vecchie di sei mesi dalla data di produzione.

Manutenzione

A questo proposito è bene sapere che le batterie auto 12v e di altro voltaggio auto possono essere di due tipi: senza manutenzione e con poca manutenzione. Le batterie che non richiedono manutenzione sono sigillate per la protezione e l’elettrolita liquido può essere utilizzato per tutta la durata senza necessità di sostituzione.

Per quanto riguarda le batterie a bassa manutenzione, sono sigillate con tappi, che consentono al conducente di aggiungere di tanto in tanto dell’acqua. Tieni però presente che anche i tipi esenti da manutenzione dovrebbero essere controllate periodicamente per verificarne l’affidabilità, proprio come il tuo motore.

Garanzia

Tutte le batterie per auto hanno una qualche forma di garanzia, ma naturalmente la cosa migliore è quella di optare per il periodo di sostituzione gratuito più lungo che puoi ottenere. Questo perché a volte le cose semplicemente non funzionano come dovrebbero, e se ciò accade nel caso della batteria, si vuole davvero essere in grado di ottenere una sostituzione gratuita. In Italia, in base alla normativa europea, il periodo minimo di garanzia per questo genere di prodotti è di due anni.

Prezzo

Una batteria di buona qualità ha un prezzo di circa 60 euro nella vendita online. Questo costo è strettamente legato alla marca e alla tecnologia costruttiva . Si consiglia di leggere l’opinione degli utenti che hanno già effettuato l’acquisto per valutare l’affidabilità del prodotto e l’adeguato rapporto qualità prezzo, evitando come sempre proposte a basso prezzo.

Quali tipi di batterie per auto ci sono?

tipi-di-batterie

Anche se hanno tutte lo stesso scopo, vale a dire attivare il motore e alimentare l’impianto elettrico, le batterie per auto sono disponibili in vari tipi e dimensioni. Ecco quali sono i tipi più comunemente usati.

Batteria SLI

La batteria SLI (acronimo inglese per Staring, Lighting and Ignition, vale a dire avviamento, illuminazione e iniezione) è il tipo più comune utilizzato nelle auto. Come suggerisce il loro nome, aiutano a far partire l’auto e forniscono energia non solo per l’accensione, ma anche per luci, l’impianto audio e tutto ciò che richiede energia.

Queste batterie hanno un ciclo di carica limitato, quindi è necessario ricaricarle abbastanza frequentemente.

Ciclo profondo

Le batterie a ciclo profondo non sono solo più potenti nel fornire energia elettrica al motore e all’impianto, ma possono farlo per un periodo di tempo più lungo. Per questo motivo, sono ideali non solo per le auto ma anche per alcuni veicoli marini, auto elettrica e persino golf cart.

Ioni di litio (Li-ion)

Le batterie auto al litio sono abbastanza maneggevoli: immagazzinano molta energia (molto più della batteria di tipo convenzionale), sono leggere e compatte e possono essere ricaricate rapidamente. Tuttavia, non sono così comuni in quanto sono incompatibili con la maggior parte delle auto. Sono perfette per le auto con motore ibrido ed elettrico, e sembra che ci sia un numero crescente di nuovi veicoli che possono usarle. Ma hanno uno svantaggio: una vita breve.

Batteria con Piombo Acido regolata tramite valvola (VRLA)

Le batterie VRLA sono batterie sigillate, che non sono soggette a fuoriuscite e perdite e che quindi non richiedono alcuna manutenzione. Questa è una sicuramente una notizia interessante per tutti coloro che pensano che aggiungere acqua alle celle della batteria sia una perdita di tempo. Tuttavia, poiché sono sigillate, le batterie VRLA di solito non possono essere riparate, nel senso che se iniziano ad avere problemi, l’unica cosa che puoi fare è sostituirle.

Ci sono due sottotipi di batterie VRLA, e queste sono batterie Gel e AGM. Le batterie Gel hanno l’elettrolita a base di silice e in genere funzionano meglio per applicazioni a ciclo profondo, mentre le batterie AGM offrono una maggiore velocità in raffiche brevi rispetto ad altre batterie sigillate.

Umide

Le batterie auto “umide” sono fra le tipologie più economiche. Ma c’è una ragione per questo, o piuttosto per molteplici ragioni: non forniscono la stessa durata del ciclo delle batterie VRLA e di solito richiedono una manutenzione regolare per sostituire gli elettroliti persi. A proposito, questo è il motivo per cui vengono chiamate batterie “umide”: contengono infatti un liquido che crea l’elettrolito della batteria.

Scegli la giusta misura

La batteria giusta non è frutto di un compromesso. Se acquisti una batteria che non entra perfettamente nel suo vano, potresti non solo perdere energia ma danneggiare i componenti dell’auto. Per trovare le proposte delle migliori batterie per auto adatte al tuo veicolo, fai attenzione alle dimensioni della batteria (larghezza, lunghezza e peso) e terminali. Se uno di questi fattori non è corretto, la batteria non si adatta correttamente.

Innanzitutto, controlla il manuale di uso e manutenzione dell’auto o chiedi informazioni al tuo meccanico. Quindi, fai un confronto tra le batterie per auto e scegli quella che sembra adattarsi non solo alle misure della tua auto, ma anche alle tue esigenze. Qui ci sono diverse dimensioni di gruppo per diversi modelli di veicoli:

batteria 75: auto General Motors, per lo più di medie dimensioni e compatte e alcuni veicoli Chrysler.

batteria 65: auto più grandi, camion e SUV di Ford, Mercury e Lincoln.

batteria 35: la maggior parte delle auto giapponesi, tra cui Toyota, Nissan, Honda e Subaru.

batteria 34/78: grandi auto Chrysler e la maggior parte dei SUV, pickup GM e alcune grandi berline.

batteria 51R: molte auto giapponesi, tra cui Nissan, Mazda e Honda. Dimensioni 49 (H8): molte auto europee e asiatiche, tra cui BMW, Audi, Mercedes e Hyundai.

batteria 48 (H6): auto europee e americane, tra cui BMW, Mercedes, Volkswagen, Audi, Jeep, Volvo, Chevy, Cadillac, Buick.

batteria 47 (H5): la maggior parte delle auto Chevy, Buick e Volkswagen.

batteria 24 / 24F: molti veicoli Toyota, Honda, Acura, Infiniti, Lexus e Nissan.

Manutenzione della batteria per auto?

La maggior parte delle batterie per auto moderne non richiede manutenzione, il che significa che sono sigillate e che non è necessario (né è possibile) aggiungere acqua. Invece, le batterie a bassa manutenzione che non sono sigillate, richiedono di controllarle regolarmente e aggiungere acqua di volta in volta per evitare che si esaurisca.

Ma non importa se la tua batteria è etichettata come “a bassa manutenzione” o “senza manutenzione”, una cosa è vera: devi controllarla regolarmente e averne cura per prolungarne la durata e garantire prestazioni ottimali. I meccanici esperti raccomandano di controllare e testare regolarmente la batteria della propria auto anche se non richiede manutenzione.

Ogni quanto?

In linea di massima, una volta all’anno se ha due anni e se vivi in ​​un clima più caldo in cui si scarica velocemente, o una volta all’anno se ha quattro anni se vivi in ​​un ambiente con clima più freddo. Una cosa è certa: far controllare regolarmente la batteria da un professionista può farti risparmiare un sacco di tempo e di problemi.

Se la batteria richiede poca manutenzione, ecco cosa dovresti fare regolarmente. Innanzitutto, pulisci accuratamente i cavetti e rimuovi eventuali tracce di corrosione. Controlla il livello dell’elettrolito e aggiungere acqua per riempire le cellule se necessario. Testa l’elettrolito in ogni cella con un idrometro per controllare la carica della batteria Infine, se la batteria non è in buone condizioni, assicurati di sostituirla prima che inizi a darti seri problemi.

Come si carica la batteria dell’auto?

Come-si-carica-la-batteria-dellauto

Per caricare una batteria dell’auto sono necessari cavi di collegamento o caricabatterie. Se hai fretta e hai bisogno di un po’ di energia per affrontare la tua giornata, usa i cavetti jumper per ottenere energia da un’altra auto (attento però a non andare in corto circuito). Questo è veloce e indolore, ma se la batteria della tua auto non è in grado di sostenere correttamente una carica, dovrai eseguire questa operazione ogni volta che vuoi guidare, il che è ovviamente poco pratico.

Investire in un buon avviatore di emergenza per auto portatile è sempre una buona idea in quanto può salvarti da un sacco di problemi in futuro. L’uso di un caricatore portatile è semplice, basta collegare il morsetto positivo al terminale positivo della batteria (vale a dire rosso a rosso), e il morsetto negativo al terminale negativo (ossia nero al nero).

Dopo aver completato il collegamento del caricabatterie, inseriscilo in una presa di corrente domestica e accendilo. Tieni presente che per ricaricare una batteria completamente scarica sono necessarie più di otto ore, quindi è meglio lasciarlo acceso durante la notte. Naturalmente, non vuoi sovraccaricare la batteria: ecco perché i caricabatterie più moderni hanno delle spie che mostrano quando la batteria è completamente carica, quindi saprai quando spegnerla.

3 luoghi comuni sulla batteria dell’auto

Come tutte le cose, le batterie per auto hanno i loro miti – alcuni sono alimentati in buona fede da persone che non ne sanno abbastanza sull’argomento, altri sono semplicemente falsi. Dare credito a queste dicerie può impedirti di prenderti cura della batteria della tua auto e, di conseguenza, portare a una durata della batteria inferiore a quella prevista . Evita di dar credito ai seguenti miti sulla batteria dell’auto visto che sono solo dei cattivi consigli!

1. Le batterie esenti da manutenzione non richiedono alcuna manutenzione

Anche se è vero che le batterie di marca per auto senza manutenzione come quelle Varta non richiedono molta attenzione, non è vero che sei completamente esentato dal prendertene cura. Indipendentemente dalla batteria che hai installato nella tua auto (bassa manutenzione o senza manutenzione), devi controllarla regolarmente, pulire i cavetti e verificare che non ci siano segni fisici di usura. Inoltre, è una buona idea far controllare la batteria da un meccanico una volta all’anno.

2. Guidare l’auto ricarica completamente la batteria

Se è vero che andare in giro con l’auto aiuta a ricaricare la batteria, è anche vero che se è quasi completamente scarica, non ti sarà di grande aiuto. Contrariamente a ciò che si pensa comunemente, gli alternatori non sono caricabatterie sovradimensionati e non sono in grado i trasferire rapidamente grandi quantità di energia alla batteria. Quindi, se la batteria è quasi scarica, utilizza un caricabatteria auto di emergenza: è più sicuro, più veloce e più economico di quanto puoi spendere in benzina.

3. È bene disconnettere la batteria se l’auto non viene utilizzata

Se hai intenzione di andare in vacanza senza la tua auto e vuoi preservare la carica della batteria, potresti pensare di scollegarla dalla tua auto per circa una settimana prima di partire. Questa è in realtà una cattiva idea perché la maggior parte dei veicoli moderni ha molteplici computer e sistemi elettronici che non amano essere privati ​​di energia per lunghi periodi di tempo, anche se l’auto non è in uso. Un’idea molto migliore è acquistare un caricabatterie di qualità.

Come installare una nuova batteria?

una-nuova-batteria

Chiedere al tuo meccanico di sostituire la batteria dell’auto è sempre una buona idea, ma puoi farlo da solo se hai un po’ di dimestichezza con il fai da te e se sei sicuro di procedere con la massima affidabilità. Ecco alcuni passaggi semplici e facili da seguire che possono aiutarti nell’attività.

Scollega i cavi

Controlla il manuale dell’utente per individuare il vano della batteria. Rimuovi il cavo negativo (il suo colore è nero) dalla batteria usando una chiave inglese. Allenta prima il bullone o il dado e quindi utilizza l’estrattore del terminale per staccare il cavo e il terminale dal supporto. A questo punto, fai la stessa cosa con il cavo negativo (il suo colore è rosso).

Togli la batteria

Usando una chiave combinata, rimuovi il morsetto della batteria ed estraila dal suo vassoio. Poiché la maggior parte delle batterie è pesante, utilizza entrambe le mani (o una maniglia se ce n’è una).

Elimina le impurità

Elimina le tracce di corrosione con un’apposita soluzione o con una miscela di bicarbonato di sodio e acqua. Pulisci anche i connettori del cavo con una spazzola metallica.

Inserisci la nuova batteria

Inserisci la nuova batteria nel vano in modo che il polo positivo corrisponda al terminale positivo. Quindi, fissala con il morsetto. Rimuovi i tappi di plastica che coprono i montanti e spruzza entrambi i terminali con una soluzione anticorrosione. Attacca e serra prima il cavo positivo, quindi quello negativo.

Prova a muovere la batteria per assicurarti che tutto sia correttamente serrato; se si muove, stringi il morsetto del sistema di ritenuta.

Domande frequenti sulla batteria dell’auto

Ecco alcune delle domande più frequenti che i guidatori si pongono sulla batteria della propria auto.

1. Come funzionano le batterie per auto?

Le batterie per auto forniscono una scarica di energia necessaria per far funzionare i componenti elettrici. Fondamentalmente, danno vita alla tua auto fornendola con l’elettricità attraverso una reazione chimica: convertono l’energia chimica in energia elettrica, fornendo tensione all’avviamento a freddo. Inoltre, stabilizzano anche questa energia per mantenere il motore dell’auto correttamente in funzione.

2. Come posso diagnosticare che una batteria auto è esausta?

Per diagnosticare una batteria d’auto morta, fai attenzione ai seguenti sintomi: il motore gira ma non può avviarsi, i fari e la radio non si accendono e l’auto non parte. A volte la macchina si avvia bene, a volte no (ad esempio, non si avvia al mattino ma inizia più tardi nel corso della giornata).

3. Perché le batterie si scaricano?

Potrebbero esserci più motivi per cui la batteria della tua auto è a terra. Potrebbe trattarsi di una manutenzione inadeguata, in particolare per batterie a bassa manutenzione che richiedono di aggiungere acqua regolarmente, come pure cattive abitudini di guida (ad esempio, dimenticarsi spesso i fari accesi durante la notte. Anche il clima atmosferico, con temperature estremamente fredde o calde, può influire sullo stato della batteria.

In che modo il freddo eccessivo influisce sulla mia batteria?

Non è un segreto che le temperature estreme non sono buone per la salute anche delle batterie più performanti. Ma il freddo eccessivo, in particolare, è dannoso per la batteria, dal momento che ne riduce la capacità, aumenta l’assorbimento da parte del motorino di avviamento e dei dispositivi elettrici. Fondamentalmente, un clima molto freddo porta ad un ispessimento dei liquidi che può causare problemi alla batteria, perdite e persino la sua morte.

Devo aggiungere acqua? Quanto e quando?

Se la batteria dell’auto non è etichettata come “senza manutenzione”, significa che non è sigillata ed è quindi necessario aggiungere acqua di volta in volta per evitare che si secchi. Usa solo acqua distillata per riempire le celle e aggiungila solo dopo aver controllato i livelli dell’acqua.

Aggiungine solo una quantità sufficiente a coprire la protezione dell’elemento in plastica di circa ¾ sotto la parte superiore della cella. Assicurati solo di non riempirlo eccessivamente.

Come faccio a sapere se è carica?

Le batterie per auto completamente cariche dovrebbero misurare da 12,4 a 12,6 volt o da 13,7 a 14,7 volt quando il motore è in funzione. Per verificarlo, utilizza un multimetro.

La tabella delle migliori batterie auto del 2019

Conclusioni

Anche se ti sembra che non dovrà mai accadere, devi fartene una ragione: prima o poi dovrai sostituire la batteria dell’auto. In genere, questo può accadere due o tre volte durante la vita dell’auto. Per mantenerla in piena efficienza è importante sottoporla a una manutenzione periodica. E al momento di sceglierla, considera due aspetti fondamentali: la dimensione del tuo modello originale e la tensione. Oltre, naturalmente, a un adeguato rapporto qualità prezzo ed evitando di acquistare a tutti i costi il prodotto più economico.

Giuseppe Pastori
Giuseppe Pastori

Vuoi scegliere gli accessori migliori per la tua auto, ma non sai da dove cominciare? Dai
un'occhiata ai consigli di Giuseppe Pastori, Pino per gli amici, che condivide i suoi post sul
mondo dei motori. Pino è un appassionato e profondo conoscitore di tutto ciò che ruota
intorno alle quattroruote. Niente sfugge alla sua analisi di mercato.