I Migliori Coprivolanti per le Auto (Guida All'acquisto & Recensioni) del 2019

miglior-coprivolante

Se sei un appassionato di auto e soprattutto un collezionista di auto d’epoca potresti trovarti nella condizione di preservare gli elementi originali dal trascorrere del tempo e, perché no, di ricalcare uno stile della guida fatta anche di accessori. È il caso di acquistare il miglior coprivolante come elemento per la protezione del volante, come si usava proprio nei tempi passati.

Questo accessori ha il suo senso anche con le auto moderne, specie se si vuole dare un tocco più sportivo ed elegante rispetto ai tanti volanti anonimi e neri di cui sono dotati i veicoli oggi.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori coprivolanti:

1. Mayco Bell Coprivolante fiori - Il migliore per consistenza morbida

È un coprivolante in microfibra PU Leather (Micro fibrilla pelle Micro fibril PU) con un disegno a fiori colorati. La pelle in microfibra offre una piacevole sensazione sulle mani, è resistente all’usura e al freddo, traspirante. Resiste anche all’invecchiamento, ha una consistenza morbida ed è diventata la scelta ideale al posto della pelle naturale. Il lato interno è in gomma naturale e offre una presa efficace per una maggiore sicurezza di guida. Si applica con facilità.

  • Vivace
  • Resistente
  • Presa efficace

2. Cofit Pelle Microfibra Nero Coprivolante - Il migliore per materiale di qualità durevole

Oferta Cofit Pelle...

Questo coprivolante universale è ideale per volanti sterzanti del diametro di 37-38 cm (in caso di difficoltà con i volanti da 39 cm, utilizzare un asciugacapelli per riscaldare il materiale  per 3-5 minuti). Ti fa sentire stabile e sicuro alle alte velocità con la sua presa eccellente per una guida confortevole durante i lunghi viaggi. Realizzato in pelle microfibra ecologica, è resistente all’usura e al freddo. Il design aggiunge elementi di sport e moda alla tua auto.  

  • Altamente protettivo
  • Presa salda
  • Design sportivo

3. SEG Direct Coprivolante Pelle Microfibra - Il migliore per basso impatto ambientale

Si tratta di un modello realizzato in micropelle liscia e resistente, a basso impatto ambientale. Resiste al calore, al freddo e all’usura, assicurandoti così una buona durabilità. Il materiale è traspirante e offre un eccellente comfort di guida con una presa ferma e sicura, comoda durante i lunghi viaggi. Protegge da graffi e usura ed è adatto per volanti di 37-39 cm.

  • Confortevole
  • Anti-graffio
  • Liscio

4. Freesoo Coprivolante - Il migliore per struttura a rete traspirante

Adatto per le quattro stagioni, favorisce un ottimo confort di guida grazie alla sua struttura a maglia reticolare che garantisce una miglior presa, una guida comoda. Il materiale è morbido e traspirante, così che anche nei giorni più caldi non ti trovi a disagio impugnando il volante. Realizzato in ecopelle a basso impatto ambientale e microfibra a sezione intrecciata traspirante, resiste al calore, al freddo e all’usura. Universale per veicoli con volante da 38 cm.

  • Adatto tutto l’anno
  • Guida comoda
  • Traspirante

5. Sand-H Coprivolante universale - Il migliore per realizzato in vera pelle certificata

Realizzato in vera pelle bovina (con certificato di accompagnamento), è morbido e confortevole. La goffratura è creata con un’avanzata tecnologia per garantirti un’ottima e sicura presa; il materiale è di alta qualità e favorisce una traspirazione naturale. Belle linee  e buona aderenza delle mani migliorano la sicurezza di guida. Protegge il volante dall’usura mantenendolo al suo stato originale. È adatto per volanti di 37,5 – 38 cm.

  • Semplice da installare
  • Universale
  • Protettivo

6. Mayco Bell 2017 Coprivolante - Il migliore per chi predilige i colori sgargianti

Si tratta di un modello realizzato in tessuto di lino con anima interna in gomma per garantire una buona presa sul volante originale. Grazie a questa struttura è facie da applicare, al limite è sufficiente riscaldare un po’ sotto il sole l’anima in gomma per poi infilarlo a caldo. La trama di stoffa grossolana proteggere le mani dal volante eccessivamente caldo o freddo. Ha una buona capacità di assorbimento del sudore e garantisce un’ottima presa contro eventuali slittamenti che ti possono far perdere il controllo.  Grazie al design fantasia e ai colori sgargianti offre un’alternativa alla routine dei volanti neri e plasticosi. Adatto a volanti fino a 38,25 cm.

  • Estroso
  • Assorbe il sudore
  • Si applica con facilità

7. Chengstore Auto Coprivolante - Il migliore per design accattivante

Traspirante e resistente all’abrasione, offre un’ottima sensazione di presa alle mani per garantirti la necessaria sicurezza alla guida. Disponibile in colori vivaci e disegno leopardato, è facile da installare grazie alla sua elasticità e alla trama interna antiscivolo. Mantiene il volante originale come nuovo. Formato universale di 38 cm.

  • Traspirante
  • Resistente
  • Facile da installare

Guida All'acquisto del coprivolante

Che cos’è il coprivolante?

coprivolante

Si tratta di un accessorio aftermarket che si utilizza per copertura e protezione. Ovviamente di forma circolare, riveste il bordo esterno del volante di una vettura. Ha una funzione articolata: innanzitutto, protegge il materiale con il quale è composto il volante, poiché con il trascorrere del tempo potrebbe danneggiarsi e usurarsi. Poi protegge le mani del conducente, anzi gli permette una migliore presa in quanto il materiale ha una morbidezza maggiore, grazie alla struttura studiata apposta per essere traspirante in chiave antisudore ed antiscivolo. Non da ultimo, ha una funzione estetica  ovvero quella dare un tocco classico o sportivo alla guida, a seconda dei gusti personali.

Guida all’acquisto del coprivolante?

Se pensi che acquistare un buon coprivolante di marca sia una cosa semplice commetti un errore. Se da un lato è assolutamente necessario prenderlo di dimensioni giuste, dall’altro devi anche pensare a fondo ai motivi per cui ti tai accingendo a sceglierne uno.

In primo luogo, è necessario pensare a dove si vive e ai fattori ambientali che potrebbero influire sul tipo di copertura del volante. Se abiti in qualche parte del paese molto calda, è meglio comprare un modello che manterrà le tue mani fresche e senza sudorazione eccessiva dall’inizio fino alla fine del viaggio. Come guidatore, dovresti anche tenere in considerazione le sensazioni che trovi al tocco dei materiale sotto i palmi. Infine, assicurati di acquistare un coprivolante di buona qualità che sia soprattutto duraturo. Valuta anche che i materiali di cui è fatto perché è importante che siano facili da pulire.

Cose da considerare quando si acquista un coprivolante?

Ecco in sintesi alcuni dei punti principali sui coprivolanti che devono essere presi in considerazione prima di decidere quale acquistare.

Prezzo

Se hai in mente un prezzo fisso di quanto saresti disposto a spendere, al momento di decidere devi essere realistico riguardo alle tue aspettative. Se trovi infatti un coprivolante in vera pelle bovina questo non potrà costare meno di  30-50 euro. Quando inizi la ricerca di un coprivolante scoprirai poi che determinati articoli  hanno prezzi vicini l’uno all’altro. Questo, sul mercato, è un buon indice di rapporto prezzo qualità  interessante. Ovviamente, ci sono eccezioni a questa regola, e puoi pure trovare coprivolante di qualità a un prezzo più economico di altri.

Adattabilità

La maggior parte delle coperture riporta in modo specifico sulla confezione quali sono le dimensioni del volante di riferimento. Generalmente i coprivolante universali sono quelli che vanno bene per la maggior parte dei veicoli in circolazione, che hanno per lo più misure standard. Un qualunque modello è abbastanza difficile da allungare oltre misura, per non parlare di provare a metterne uno sul volante che non è adatto per andare su quel tipo. Inoltre, non vuoi acquistare un coprivolante troppo grande perché alla fine sarà troppo ingombrante e questo può rendere lo sterzo scomodo e persino pericoloso quando guidi.

Garanzia

Se desideri acquistare un coprivolante assicurati di trovarne uno che abbia una adeguata garanzia che lo accompagna. Ti avvertirà inoltre di quanta fiducia ha un produttore riguardo il prodotto che ha realizzato.

Di che materiale è fatto il coprivolante?

Di-che-materiale-è-fatto-il-coprivolante

In commercio trovi modelli di diversi materiali. Vediamo insieme quali sono quelli più diffusi.

Mescole sintetiche

Sono il tipo di coprivolante più comune e meno costoso. Possono essere fatti di qualsiasi cosa, dai tessuti in poliestere a quelli in microfibra e puoi trovarli persino in polietilene (che usano i meccanici per non sporcare il volante dei clienti). Possono anche essere le coperture del volante più decorative e colorate; le puoi trovare infatti in stile etnico con colori variopinti o a disegni con fiori e per i più eccentrici anche in tessuto  mimetico, peloso, con brillantini o con strass, con strisce a zebra o leopardato! Lo svantaggio è che solitamente non sono confortevoli come gli altri materiali di copertura e spesso non durano a lungo.

Vacchetta

La vacchetta è un’alternativa meno costosa alla pelle che ha però molte delle sue qualità, anche se non è così morbido ed elastico. Tieni presente che difficilmene offre una completa uniformità in fatto di colori e di trame decorative.

Pelle

I coprivolante in pelle sono di gran lunga i più belli e i più costosi. Questo materiale tende ad essere molto morbido ed elastico. Ciò fa sì che i coprivolanti in pelle si adattino bene e si sentino comodi e freschi mentre guidi. Gli svantaggi per la pelle a parte il costo sono una selezione limitata di colori. È anche difficile aggiungere imbottiture extra sul retro.

Perché dovrei usare un coprivolante?

Ci sono molte ragioni per cui è una buona idea usare una copertura del volante. Se non ne hai mai avuto uno, sappi che non solo offre ai guidatori una presa maggiore al volante, in modo che sia possibile avere una guida più sicura ogni volta che si sale in macchina, ma impedisce anche che il volante stesso si danneggi o si usuri.

Se ci pensi infatti, il volante originale specie se di legno, è una parte dell’auto che si usura molto a distanza di tempo per via dello sfregamento delle mani sulla sua superficie o per la sudorazione acida che lo rendono opaco e consumato. Inoltre, i coprivolante proteggono le mani dal contatto con il troppo caldo o il troppo freddo quando il veicolo viene lasciato fermo sotto il sole o a temperature polari: in condizioni di freddo estremo un coprivolante riscaldato ti protegge dal freddo, mentre in condizioni di caldo bollente il rivestimento può offrirti una sensazione più confortevole.

Suggerimenti sull’installazione dei coprivolante?

installazione-dei-coprivolante

Una delle più grandi lamentele sui coprivolanti è quanto siano difficili da posizionare. Questo è perché vuoi che si adattino bene una volta che sono stati applicati, ma anche perché vorresti che i  produttori lascino spazio sufficiente per allungarli. Può essere molto frustrante, per non dire altro quando ci vuole un po’ di tempo e tanta pazienza per farlo. Soprattutto armati di pazienza e inizia a utilizzare i seguenti suggerimenti.

Leggi le istruzioni

Per prima cosa, leggi attentamente le istruzioni fornite con il coprivolante. Nessuno sa come applicare il coprivolante meglio della ditta che lo produce. Affidarsi a loro, seguendo le loro istruzioni renderà il lavoro il più semplice possibile.

Scaldalo

Non c’è una copertura del volante che non sia un po’ stretta quando provi ad applicarla. Questo perché è nuova ovviamente, ma avrai bisogno di un articolo con il tessuto elasticizzato per aiutarti a calzarlo meglio. Aiuterà molto se riesci a scaldare un po’ il tuo nuovo coprivolante prima di installarlo: lascialo al sole per un po’ o scaldalo con l’aria calda di uno asciugacapelli. Non fare nulla di drastico come metterlo nel microonde o scaldarlo sulla fiamma perché rovinerai irrimediabilmente la tua nuova copertura, facendo venire meno la garanzia.

Usa un ago

Se il tuo coprivolante è del tipo avvolgente in pelle da cucire, dovrai infilare i lacci di sicurezza attraverso gli occhielli preforati nel coprivolante. Questo è molto più facile da fare se usi un ago per pelli per guidare i lacci attraverso gli occhielli e se aggiungi un po’ di cera all’allacciatura per farlo scivolare più facilmente mentre lo infili.

Non avere fretta

Applicare una copertura al volante richiede un po’ di tempo quindi non avere fretta quando lo fai, anche se hai acquistato un coprivolante auto sottile, come quelli in gomma o in silicone sottile. Prendersi il tempo necessario e avere pazienza è una parte molto importante dell’installazione di qualsiasi coprivolante.

Quale taglia di coprivolante ho bisogno per il mio veicolo?

Avere a portata di mano la misura del diametro del coprivolante è la chiave per acquistare un articolo che si adatti correttamente e di conseguenza è sicuro una volta che lo hai applicato. Se il rivestimento del volante fosse troppo piccolo, semplicemente non saresti in grado di metterlo, non senza strapparlo. Se il rivestimento del volante è grande, c’è il pericolo che possa interferire con la guida.

Tenendo questo a mente, e per non sprecare il tuo tempo nel tentativo di montare un coprivolante troppo piccolo o troppo grande, prenditi qualche secondo per misurare correttamente il volante. Usa un metro per misurare il diametro e poi fai un riferimento incrociato con la tabella delle misure del coprivolante, che oggi puoi anche trovare online sul sito del produttore.

Il coprivolante odora?

A seconda del materiale e della finitura che si sceglie, i copri-volante possono avere un certo odore, ma non tutti. Solo quelle in vera pelle posso avere un certo odore ma solo quando sono nuovi.

Come si pulisce il coprivolante?

La pulizia del coprivolante dipende dal materiale in cui è realizzato. Se si dispone di un rivestimento in pelle, puoi utilizzare acqua saponata e un panno morbido. Se hai un rivestimento in tessuto, prova a metterlo in lavatrice utilizzando un ciclo di lavaggio molto delicato a bassa temperatura con un detergente neutro. Se la lavatrice non ha un ciclo delicato (come una biancheria intima o un ciclo di lavaggio a mano), basta semplicemente lavare a mano il coprivolante nel lavello della cucina e lasciarlo asciugare perfettamente.

Conclusioni

I coprivolanti possono essere acquistati o nei negozi specializzati di ricambi per automobili, oppure, in via ancora più immediata, attraverso i canali di vendita online. Possono essere cuciti con la tecnica del punto croce (in commercio si trovano dei “kit coprivolante‘” con ago e filo di nylon inclusi) o incollati con adesivi particolari. Per eseguire una cucitura perfetta, basterà cercare dei tutorial su internet che mostrino, letteralmente per filo e per segno, come fare; al contrario, per applicare quelli provvisti di colla, seguire alla lettera le istruzioni riportate nella confezione del kit.

Moltissimi modelli sono definiti universali: essendo semi-elastici si adattano alla maggior parte delle vetture in circolazione. Tuttavia esistono, in commercio, anche dei coprivolante specifici per alcuni modelli e marche di automobili.

Giuseppe Pastori
Giuseppe Pastori

Vuoi scegliere gli accessori migliori per la tua auto, ma non sai da dove cominciare? Dai
un'occhiata ai consigli di Giuseppe Pastori, Pino per gli amici, che condivide i suoi post sul
mondo dei motori. Pino è un appassionato e profondo conoscitore di tutto ciò che ruota
intorno alle quattroruote. Niente sfugge alla sua analisi di mercato.