Come scegliere il additivo diesel

Nel campo dei motori gli additivi svolgono un compito di importanza particolare come supporto per migliorare le performance dei motori di nuova generazione soprattutto in termini di efficienza energetica.

Utilizzare il migliore additivo diesel può dare nuovo slancio al tuo motore diesel. Grazie alla loro azione pulente sia sugli iniettori che nella camera di combustione, questi prodotti possono aiutare la tua macchina a consumare meno e a rendere più brillante la fase di accelerazione e ripresa.

Qual è il miglior additivo diesel?

Gli additivi sono il frutto di una continua ricerca e sviluppo ad alto contenuto tecnologico e costituiscono un valido supporto per diverse tipologie applicative. Le principali riguardano la prevenzione e la risoluzione dei problemi di varia natura che si possono verificare durante il periodo di esercizio di un motore o di un qualsiasi componente meccanico.

Per le auto le categorie di additivi che si utilizzano sono tre: gli additivi gasolio, gli additivi benzina e gli additivi olio motore.

Il compito dei migliori additivi diesel è quello di mantenere puliti gli iniettori della macchina al fine di garantire sempre efficienza e ottime prestazioni.

Nel caso si noti l’emissione di fumo grigio / nero dallo scarico, è il momento di utilizzare l’additivo diesel. L’impiego periodico di questo prodotto ti consentirà di garantire la cura dell’auto per avere sempre ottime performance dal tuo motore.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori additivi diesel:

1. Kit Pre-ITV Goodyear Diesel

Goodyear Pro Additives Kit di pre-ispezione diesel...

Goodyear non è solo pneumatici ma anche prodotti e accessori per l’auto. Il kit Pre-ITV Diesel è un additivo per carburante che aiuta a pulire il sistema di alimentazione, liberandolo da impurità e intasamenti.

Comprende un trattamento diesel e un detergente per iniettori, ideale per tenerli puliti, migliorare la prestazione del carburante e prolungare la vita dei componenti del motore.

Il suo impiego è semplice: si versa il contenuto di entrambi gli additivi direttamente nel serbatoio nel momento in cui si deve fare rifornimento e si fa il pieno (o almeno si riempiono circa 50-60 litri di gasolio).

Per ottenere i migliori risultati si consiglia di ripetere il trattamento ogni 4500 chilometri circa

Pro

  • Azione pulente. Contribuisce a pulire gli iniettori sporchi e migliora le prestazioni del motore
  • Amico dell’ambiente. Aiuta a ridurre le emissioni inquinanti
  • Efficiente. Prolunga la vita dei componenti del motore

Contro

  • La confezione non è molto comoda per versare il contenuto nel serbatoio
  • Le istruzioni sulla scatola non sono in italiano. All’interno c’è un foglietto in italiano con traduzioni un po’ ambigue
  • Il kit in due flaconi non è molto comodo da usare: ci sono marche che offrono un prodotto analogo già premiscelato

2. Bardhal Additivo Auto Motori Diesel

Bardahl - Additivo Top Diesel, Lubrifica la Pompa...

È un additivo multifunzionale per la protezione e la pulizia del sistema di iniezione del gasolio. Da utilizzare per motori diesel aspirati e sovralimentati, sia con sistema di iniezione indiretta sia diretta ad alta pressione: common rail ed iniettore-pompa.

Pulisce gli iniettori dalle incrostazioni e dai depositi causati dalla presenza di biodiesel. Riduce il consumo di carburante. Riduce i fumi allo scarico e ripristina le prestazioni del motore.

Pro

  • Favorisce la pulizia. Questo additivo mantiene puliti i motori diesel
  • Riduce i fumi. Contribuisce a ridurre l’emissione di fumi neri dallo scarico
  • Facile utilizzo. Le indicazioni d’uso segnalate dal produttore sono facili da eseguire

Contro

  • La scala graduata per versare il prodotto è comoda ma poco attendibile
  • Non tutti gli utenti sono soddisfatti degli benefici al motore offerti da questo prodotto: alcuni non notano nessuna differenza
  • Secondo alcune segnalazioni, dopo l’apertura il tappo non garantisce una perfetta tenuta

3. STP ZSTP04 Confezione Pre-Revisione Auto

STP ZSTP04 Confezione Pre-Revisione Auto con...

Consente di mantenere pulito il sistema di alimentazione, facendo risparmiare carburante.

Riduce inoltre le emissioni, il fumo e la rumorosità.

Grazie a questo kit è possibile sbloccare gli iniettori sporchi con un solo pieno di carburante.

Pro

  • Performante. È un prodotto formulato appositamente per rimuovere i depositi e migliorare le prestazioni del motore
  • Rapporto qualità prezzo. L’aggiunta ogni 5000 km ne fa un prodotto ottimo in rapporto al prezzo pagato
  • Bassa emissione di fumi. Diminuisce drasticamente i fumi che fuoriescono dallo scarico

Contro

  • Alcuni utenti non sono soddisfatti dei risultati, non hanno notato differenza prima e dopo l’utilizzo
  • Diversi acquirenti si lamentano della scarsa praticità di impiego
  • Il prezzo proposto non compete con quello della grande distribuzione

4. Hydra Diesel Fuel Stabiizer iniezione-detergente

Hydra DPB-100 Diesel Power Blast - Detergente per...

Questo pulitore per iniezione diesel può essere utilizzato in tutti i tipi di motori diesel tra 2 e 4 tempi. Questo additivo per carburante diesel è specialista nella pulitura degli iniettori, rimuove i depositi carboniosi che si accumulano al fondo del serbatoio, lubrifica e stabilizza anche il carburante lasciato fermo fino a 2 anni.

Utilizzo: prima applicazione dosaggio  1: 1000, cioè utilizzare 50 ml per 50 litri di carburante. Dosaggio di mantenimento 1: 1500, cioè utilizzare 50 ml per 75 litri di carburante.

Pro

  • Ideale per veicoli poco usati. È particolarmente adatto da usare in motori poco usati, come barche e mezzi agricoli: stabilizza il gasolio fino a 2 anni ed è ideale per la conservazione invernale
  • Ottimizza i consumi. Migliorando la lubrificazione degli iniettori, riduce il consumo di carburante
  • Ideale per l’avviamento a freddo. Rende il motore più fluido, con una ripresa migliore e una riduzione dell’emissione dei fumi

Contro

  • Non ci sono le istruzioni per il dosaggio in italiano
  • Secondo diversi utenti l’aumento delle prestazioni non è percettibile
  • Manca la scheda tecnica e la scheda di sicurezza

5. Bardahl + Rothen + Tunap Additivi e detergenti Auto Diesel

1 LITRO ADDITIVO Auto Top per Motori Diesel...

È un additivo multifunzionale con proprietà biocide, specifico per il trattamento del gasolio. Il prodotto va aggiunto direttamente nel serbatoio del carburante prima di effettuare il rifornimento in un rapporto del 2-4‰ (per mille).

Garantisce una adeguata protezione del sistema di iniezione preservandolo da processi di ossidazione e corrosione. La formulazione del prodotto è arricchita da uno speciale battericida che protegge dalla degradazione biologica, impedendo la proliferazione batterica durante lunghi periodi di sosta.

I detergenti presenti nel pacchetto di additivi del prodotto, garantiscono la pulizia delle parti metalliche del motore e, in particolare, di quelle più calde.

L’aumento del numero di cetano ottimizza il processo di combustione con conseguente riduzione delle emissioni di sostanze inquinanti, fumo e particolato. La particolare additivazione favorisce la dispersione dell’acqua sotto forma di emulsione, consentendo di evitare la formazione di depositi acquosi.

L’uso regolare consente di ridurre il consumo di gasolio (4% circa), aumentare la potenza del motore e migliorarne le prestazioni, diminuire la fumosità e le emissioni, con conseguente riduzione dell’impatto ambientale.

Pro

  • Ideale per veicoli datati. Riduce l’emissione di fumi in macchine vecchie o con kilometraggio elevato
  • Efficiente. Migliora la fluidità del motore e lo spunto in accelerazione
  • Protezione. Protegge il sistema di iniezione contro l’ossidazione e la corrosione

Contro

  • Non si capisce il senso di usare il roten come biocida: usarlo o non usarlo non fa differenza
  • Le istruzioni d’uso sono poco chiare
  • Il prezzo è decisamente superiore alla media di mercato

6. Additivo pulitore iniettori benzina Motul MTL110696

MOTUL MTL110696 Pulitore Iniettori, Benzina

Con il passare del tempo i continui rifornimenti causano un deposito di residui che riducono l’efficienza di carburatori ed iniezione.

L’uso di questo additivo al momento del rifornimento, versato direttamente nel serbatoio, contribuisce a tenere puliti gli ugelli migliorando l’efficienza di atomizzazione delle benzine nel motore.

Di conseguenza ti fa risparmiare carburante e aiuta a ridurre le emissioni inquinanti.

È adatto a tutti i tipi di motori a benzina (sia quelli con sistema ad iniezione sia quelli a carburatori, atmosferico o turbo, con o senza catalizzatore) e ad altro tipo di combustibile come GPL, etanolo e biocarburanti.

Può essere utilizzato regolarmente e di tanto in tanto può essere necessario effettuare due trattamenti consecutivi.

Pro

  • Alta resa. L’aggiunta dell’additivo è ad azione immediata: una lattina è sufficiente per un serbatoio fino a 50 litri
  • Ottimizza le prestazioni. Contribuisce a migliorare le prestazioni del motore, riducendo il consumo di carburante e le emissioni inquinanti
  • Universale. È utilizzabile in tutti i motori a benzina con sistema a iniezione o carburatore

Contro

  • Alcuni utenti sono rimasti perplessi perché non offre miglioramenti tangibili
  • Diversi utenti non hanno rilevato alcuna riduzione di consumo di carburante
  • Il prezzo non è concorrenziale rispetto ad analoghi prodotti

Quali problemi con il motore diesel?

motore-diesel

I progressi in campo motoristico hanno portato allo sviluppo di auto equipaggiate di motori sempre più potenti e che devono coniugare due esigenze contrastanti:

da un lato garantire prestazioni sempre più elevate e dall’altro essere più rispettosi in fatto di emissioni di sostanze inquinanti.

In questo senso, un aspetto da non sottovalutare ha riguardato proprio il gasolio, dato che in questi ultimi anni le compagne petrolifere si sono dovute adattare alle direttive europee per modificare la composizione del carburante diesel in modo tale da renderlo meno dannoso per l’ambiente ma al contempo anche meno amico degli impianti di alimentazione e delle nuove tecnologie motoristiche.

L’introduzione di soluzioni come l’utilizzo di una sempre maggiore percentuale di biodiesel ad esempio (è obbligatorio utilizzarlo intorno al 15% del totale), è causa di numerosi problemi ai motori in quanto essendo il biodiesel una sostanza organica, favorisce il crearsi di batteri, sedimenti e acqua che finiscono per sporcare rapidamente gli iniettori.

Tutto ciò comporta una serie di inefficienze e malfunzionamenti che comportano  limitazioni nelle prestazioni e l’intasamento progressivo del filtro che serve proprio allo scopo di mantenere pulito il carburante.

Tra i problemi che si possono riscontrare da un filtro gasolio sporco e un carburante diesel senza additivi, ci sono: perdita di potenza del motore; consumo elevato di carburante; maggior grado di emissioni inquinanti; rumorosità; scarso comfort di guida; degrado prematuro dell’olio motore e l’accorciamento degli intervalli di cambio olio.

Perché sono necessari gli additivi del carburante?

Gli additivi per carburante non erano comuni o necessari in passato. Ma il fatto è che sono assolutamente necessari al giorno d’oggi, per un semplice motivo: il carburante oggi non è più quello di una volta.

Le società petrolifere che raffinano il carburante sono sottoposte a molte pressioni per ridurre il contenuto di zolfo al fine di soddisfare i nuovi standard di controllo delle emissioni. Mentre ciò ha lo scopo di aiutare a proteggere l’ambiente, un effetto collaterale è che la qualità dei combustibili raffinati oggi è notevolmente inferiore. I combustibili hanno più elementi indesiderabili e non sono altrettanto stabili.

Il modo più economico per rimuovere lo zolfo è attraverso   l’idrotrattamento, un processo in cui lo zolfo viene rimosso e sostituito con idrogeno. Un effetto collaterale di questo processo, tuttavia, è che l’idrogeno tende a reagire e rimuovere i composti che forniscono al diesel un’adeguata azione lubrificante.

Poiché il sistema di alimentazione del tuo veicolo fa affidamento in parte sul carburante diesel per rimanere lubrificato, una mancanza di lubrificazione può causare gravi danni nel tempo. Vale a dire, può provocare usura tra parti metalliche non lubrificate, riducendo la vita dei componenti vitali.

Ecco perché uno degli usi degli additivi per carburanti aftermarket è quello di mantenere la funzione lubrificante del carburante del veicolo, compensando così la sua mancanza di lubrificazione naturale.

Cose da considerare quando si acquistano additivi Diesel

additivi-Diesel

Ci sono molti additivi per carburanti diesel in commercio e può essere particolarmente difficile in primo luogo farsi un’opinione di quale è il prodotto migliore che fa al caso tuo. Pertanto, anche prima di iniziare a comprare il miglior additivo per gasolio, assicurati di comprendere alcuni fattori che dovrebbero essere attentamente considerati.

  • Tipo di additivo
  • Tasso di trattamento
  • Impatto ambientale
  • Multifunzionalità
  • Adeguatezza del veicolo

Tipo di additivo

Questo è legato a ciò che si desidera ottenere utilizzando un additivo per carburanti nel sistema della propria auto. Ci sono una varietà di additivi per carburanti che possono avere diverse funzioni, quindi è meglio farsi prima un elenco di ciò che si desidera ottenere e cercare quel tipo specifico di additivo per carburanti che possa aiutarti meglio a raggiungere il tuo obiettivo.

Tasso di trattamento

Alcuni prodotti richiedono il trattamento del carburante ogni volta che si fa un pieno. Altri prodotti richiedono solo trattamenti periodici, spesso a intervalli regolari. La tua scelta dipende ovviamente da ciò che è conveniente per te: trattare il tuo carburante sempre ogni volta che riempi il serbatoio o trattarlo ogni tanto. Ci sono benefici per usare l’additivo ad ogni rifornimento poiché manterrai sempre pulito il gasolio. Il problema è che può essere piuttosto costoso.

Se invece propendi per trattamenti periodici, il rischio è che potresti dimenticarti di mettere l’additivo.
Analogamente dovrai valutare da subito se ti è necessario l’impiego degli additivi con le auto nuove.

Impatto ambientale

Tutti oggi siamo già consapevoli dell’impatto delle emissioni di carburante sull’ambiente. E mentre i produttori di petrolio rispettano le normative ambientali, l’additivo per carburanti che si utilizza non dovrebbe pregiudicare questi sforzi dei produttori di carburante. Leggi l’etichetta molto bene e controlla se ci sono sostanze chimiche nocive che possono avere un effetto negativo sull’ambiente.

Multifunzionalità

Abbiamo detto che esistono, sul mercato, additivi con funzioni specifiche. Nella scelta di un additivo per carburanti, è sempre meglio però optare per un prodotto in grado di svolgere una moltitudine di funzioni contemporaneamente per darti il miglior valore in termini di rapporto qualità prezzo.

Ad esempio, se un prodotto è in grado di proteggere il motore, il sistema di alimentazione del carburante e allo stesso tempo stabilizzare la qualità del carburante diesel e aumentare la quantità di cetano in esso contenuto, è molto meglio un prodotto multifunzionale di un prodotto pensato solo per uno dei scopi.

Adeguatezza del veicolo

Controllare sempre se l’additivo per carburante che si desidera utilizzare è compatibile con il motore diesel e il sistema di alimentazione della propria auto. Ci sono prodotti che sono più specifici di altri per determinati tipi di motori diesel e sistemi di carburante, mentre ci sono anche quelli che sono adatti per uso generale.

Quali tipi di additivi per carburante?

Uno dei fattori più importanti da considerare quando si seleziona un additivo per carburante per il proprio motore diesel è il tipo di additivo. Attualmente, ci sono quattro tipi di additivi per carburanti diesel.

Booster di cetano

Questo è quasi l’equivalente del numero di ottano nella benzina. Il grado di cetano del gasolio è responsabile della sua combustibilità. Più alto è il numero di cetano, più efficiente è il motore diesel. Aumentando la valutazione del cetano del gasolio, è possibile ottenere le prestazioni del motore di cui si ha bisogno in funzione del consumo di carburante.

Stabilizzatori del carburante

Questi aiutano a migliorare l’efficienza del gasolio evitando al tempo stesso le partenze difficili. Questi sono generalmente utilizzati quando il motore e il sistema di alimentazione dell’auto sono in disuso, consentendo comunque un uso efficiente dell’energia immagazzinata nel gasolio.

Additivi anti-gel

Per coloro che vivono in regioni più fredde, c’è una tendenza a ostruire il filtro del gasolio a causa della temperatura di congelamento del gasolio, quando si forma inavvertitamente cera paraffinica o gel nel carburante diesel.

Anche se le moderne vetture diesel siano dotate di filtri del carburante e tubazioni del carburante riscaldati, gli additivi anti-gel possono ancora servire a migliorare le prestazioni di avviamento a freddo del veicolo, specialmente in caso di temperature estremamente rigide.

Pulitori per iniettori di carburante

Se si verificano accelerazioni lente, avviamento difficoltoso o prestazioni del motore scadenti con tempo freddo, è possibile utilizzare additivi per carburanti con detergenti per la pulizia degli iniettori.

Questi possono aiutare a rimuovere i depositi che potrebbero già intasare gli ugelli degli iniettori della tua auto.

Alcuni additivi per carburanti di fascia alta, specie di prodotti di marca, possono persino contribuire a pulire altre parti del motore.

Inibitori di corrosione

Anche se l’acqua che si trova nel diesel può essere utile sia per la stabilizzazione della temperatura del carburante che per la    condensazione, il sale disciolto potrebbe provocare una  cristallizzazione che alla fine porta a fenomeni come corrosione e ruggine.

Detto questo, gli inibitori della corrosione svolgono un ruolo importante nell’intercettazione del sale cristallizzato al fine di  prevenire la ruggine o la corrosione. Tipicamente, molti inibitori di corrosione conterranno composti chimici di lega o metallo.

Domande frequenti

Quali sono i benefici degli additivi per carburante diesel?

Si tratta di formulazioni chimiche aggiunte al gasolio con l’obiettivo di migliorare le caratteristiche del lubrificante del gasolio. I benefici degli additivi per carburanti diesel variano da prodotto a prodotto. Gli additivi possono aiutare a migliorare la lubrificazione del carburante diesel, risolvendo anche il problema dei depositi di sedimento che si formano alla pompa di rifornimento, la riduzione di cetano e il problema del flusso alle basse temperature, oltre a numerosi altri vantaggi per azione battericida e antialghe a causa dell’utilizzo di biodiesel fino al 15%. 

Molti produttori sostengono anche che i loro additivi cleaner possono aumentare la potenza del tuo veicolo e migliorare il tuo chilometraggio e il risparmio di carburante, però queste sono affermazioni enfatiche e spesso fuorvianti che devono essere verificate.

Cos’è il cetano e perché potenziarlo?

Il diesel non è classificato in base al numero di ottani come la benzina per esprimere il parametro che indica la migliore combustione e quindi la migliore efficienza. Piuttosto ci si riferisce al contenuto di cetano per indicare una analoga funzione contenuta nel gasolio.

L’indice di cetano è una misura della capacità del carburante diesel a bruciare o accendersi durante la compressione del carburante nei pistoni. Il cetano è un gas incolore che richiede un calore minimo per innescare. E poiché i motori diesel comprimono l’aria rendendola super calda prima di iniettare il carburante necessario, migliorare il livello di cetano nel carburante può anche migliorare le prestazioni del motore.

Quindi perché aumentare le valutazioni di cetano? È fondamentalmente per migliorare le prestazioni generali del tuo motore diesel.

L’aggiunta di additivi rende nulla la garanzia del mio nuovo veicolo?

Inserire un additivo per carburante diesel di tua scelta nel tuo nuovo veicolo non invalida la sua garanzia. Questo perché anche i produttori di motori originali producono la propria marca di additivi per carburanti che può essere molto simile ai prodotti di terzi. Inoltre, i produttori di gasolio spesso inseriscono additivi nei loro prodotti per farli distinguersi dalla concorrenza (tipo usando un decolorante) e aderire alle normative.

Come si aggiunge l’additivo al  carburante?

I produttori di additivi per carburanti hanno i loro diversi metodi per utilizzare i loro prodotti, quindi è consigliabile controllare le istruzioni prima di svuotare un flacone nel serbatoio.

Generalmente, è meglio avere il serbatoio del carburante quasi vuoto, in modo da poter versare la giusta quantità di additivo nel serbatoio del carburante della tua auto prima di riempirlo di carburante diesel.

Dovrei mettere additivi nel gasolio?

Per ridurre l’usura prematura del motore, è necessario ripristinarlo e un additivo per gasolio farà proprio questo. In conclusione, un buon additivo anti-gel diesel ti farà risparmiare denaro e ti farà percorrere molti più chilometri senza problemi.

Giuseppe Pastori

Tecnologo alimentare, è attento alle innovazioni tecnologiche e alle applicazioni di tutto ciò che ruota intorno al mondo del food per professione e alle quattro ruote per passione.