Come scegliere il autoradio 2 Din

OfertaBestseller No. 1

Chi viaggia spesso in auto per lunghi tratti e non vuole rinunciare alla qualità della musica che gli tiene compagnia, può scegliere di sostituire l’impianto autoradio con navigatore di serie con la migliore autoradio 2 Din.

L’acquisto di un’autoradio 2 Din ha due grandi vantaggi. Da una parte, puoi  installare l’apparecchio della marca che vuoi, orientandoti verso nomi prestigiosi. Dall’altra hai la possibilità di personalizzare la connettività interfacciando il dispositivo con un sistema di casse che permettono un ascolto hi-fi di tutto rispetto.

E dal momento che oggi i componenti destinati ai veicoli sono realizzati in base a degli standard comuni, è facile trovare un’apparecchio che abbia le medesime dimensioni del vano in cui alloggia l’autoradio di serie.

Qual è la migliore autoradio 2 Din?

Il pregio di un’autoradio 2 Din sta nell’avere tutte le funzioni che troveresti in un sistema infotaiment di serie ma di qualità superiore per cui vale la pena spendere qualcosa in più anche solo per ascoltare musica.

Il dispositivo che scegli deve avere tutti gli ingressi audio e video per collegare i diversi apparati come il sintonizzatore radio FM e AM, il lettore CD e DVD, ingressi USB e slot SD, ingressi Aux-in.

Tra le funzioni ormai non possono mancare Bluetooth, sistemi NFC per connessione rapida a dispositivi mobili, sistema DAB per lettura contenuti digitali, navigatore gps o Google maps, connessione a telecamera posteriore e anteriore. Tutto questo, mantenendo la forma più semplice, chiara e intuitiva possibile.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori autoradio 2 Din:

1. Autoradio 2 din Atoto A6PF 7″

Poche autoradio vengono proposte in un pacchetto così completo a un prezzo altamente concorrenziale. Nella confezione sono infatti- presenti i cavi necessari alla connessione, le staffe di montaggio, una telecamera posteriore, un modulo gps, un microfono e pellicole di protezione del display.
Lo schermo QLED da 7 pollici offre un angolo di visione completo e garantisce una visione chiara anche in condizione di luce diretta.

Supporta la funzione di mappatura della radio sui tasti presenti sul volante, ha un’uscita video Dual Zone, radio FM/AM con RDS, doppio Bluetooth per vivavoce e streaming di musica.

Pro

  • Interfaccia smartphone. Dallo schermo si può accedere a molteplici funzioni che si interfacciano con lo smartphone
  • Equalizzatore performante. È dotata d un equalizzatore integrato a 36 bande
  • Aggiornamento costante. I sistemi dell’autoradio possono essere mantenuti aggiornati

Contro

  • Diversi utenti segnalano che l’illuminazione dei tasti si disattiva quando si inserisce la retromarcia
  • Il collegamento tethering con lo smartphone va ripetuto ogni volta e non è semplice da impostare
  • Non tutti la trovano semplice da utilizzare

Specifiche:

  • Marchio: Atoto
  • Schermo: QLED da 7 pollici

2. Autoradio 2 din con GPS Hikity

Lo spazio di archiviazione non è mai abbastanza e l’autoradio Hikity viene in aiuto con una memoria di 2+32 GB per installare app, salvare foto e video, godersi l’intrattenimento di internet.

Ha uno schermo in vetro da 7 pollici HD resistente a graffi e all’usura, con touch screen capacitivo completo per un comodo interfaccia utente. Tramite Bluetooth ci si può interfacciare con lo smartphone per chiamate in vivavoce e la riproduzione brani musicali.

Il ricevitore GPS integrato ha un’applicazione mappa offline preinstallata.

Pro

  • Scherno diviso. Ha la funzione di schermo diviso, per aprire due applicazioni nello stesso tempo
  • Collegamento videocamera. Supporta il collegamento con videocamera posteriore, che si attiva automaticamente all’inserimento della retromarcia
  • Funzione Mirror Link. Consente di interfacciarli con il proprio smartphone, tramite Wi-Fi o USB

Contro

  • I pulsanti al volante non possono funzionare senza cavi da cablare
  • È difficile installare la radio con il fai da te, diversi acquirenti hanno richiesto l’intervento di un professionista
  • Viene visualizzata solo la frequenza, senza il nome della stazione

Specifiche:

  • Marchio: Hikity
  • Schermo: 7 pollici HD

3. Autoradio RDS 2 Din WSRadiokits

In fase di test abbiamo particolarmente apprezzato la notevole versatilità di questo apparecchio.

Compatibile con le funzioni Apple CarPlay e Android Auto (basta effettuare il collegamento con il cavo USB dello smartphone) consente anche di attivare l’assistente vocale di Google per effettuare chiamate, inviare messaggi, ascoltare musica, navigare…

È possibile sincronizzare lo schermo dello smartphone con quello dell’autoradio in modalità Mirroring e Bluetooth per guardare le mappe o film tramite internet.

Pro

  • Ricarica rapida. Ha una porta USB-C da 2,1 A con funzione di ricarica rapida dello smartphone
  • Connessione stabile. La connessione è veloce e stabile
  • Controllo dal volante. È possibile cablare l’autoradio con i tasti al volante per una guida sicura

Contro

  • La musica riprodotta dallo smartphone è spesso in ritardo e si rischia di perdere le telefonate
  • L’immagine della telecamera posteriore non ha una soddisfacente definizione
  • Ci son diverse segnalazioni a proposito del fatto che schermo, una volta tolta la pellicola protettiva, appare già graffiato

Specifiche:

  • Marchio: WSRadiokits
  • Schermo: 7 pollici HD

4. Autoradio 2 Din per Opel Wesafe

Se hai un veicolo Opel, questo modello è dedicato a te.

Le sue prestazioni sono numerose e includono una memoria di 2G di RAM e 32G di ROM, schermo touch da 7 pollici, porta USB e slot SD, molteplici uscite e ingressi AV.

La radio stereo RDS in FM supporta la ricerca automatica e manuale delle stazioni e il bilanciamento regolabile. Può essere utilizzata in modalità Mirror Link con smartphone iOS e Android.

Viene fornita con 48 mappe offline dei paesi europei.

Pro

  • Semplice interfaccia. Si rivela facile da collegare a smartphone e tablet tramite Bluetooth
  • Guida sicura. Utili le connessioni al volante per guidare nella massima sicurezza
  • Supporto DAB. Può supportare anche la funzione DAB della radio (l’adattatore non è incluso)

Contro

  • L’esecuzione delle applicazioni è alquanto lenta
  • La ricezione radio lascia un po’ a desiderare
  • Il display non è molto visibile con la luce del giorno

Specifiche:

  • Marchio: Awesafe
  • Schermo: 7 pollici

5. Autoradio 2 din Sony XAV-AX8050ANT

È sempre piacevole avere un’autoradio con un ampio display che aiuta a semplificare al massimo la fruizione delle diverse funzione. E il modello della Sony fa bella mostra di sé con uno schermo da 9 pollici antiriflesso, la cui staffa può essere regolata in altezza, inclinazione e profondità.

Il dispositivo consente di visualizzare la navigazione ed è compatibile con i comandi vocali per interagire con Whatsapp. Si possono ascoltare le playlist preferite su Spotify o gli audiolibri di Audible o tutte le stazioni radio digitali tramite DAB +.

Con la modalità WebLink 2.0 si visualizza sul display lo schermo del proprio dispositivo iOS o Android.

Pro

  • Ampio display regolabile. Lo schermo da 9 pollici può essere regolato in altezza, inclinazione e profondità
  • Personalizzabile. È possibile personalizzare l’audio con l’equalizzatore a 10 bande
  • Interfaccia semplificata. L’interfaccia del menu con le sue icone chiare è semplice e agevola l’interazione

Contro

  • Il design delle icone è un po’ vecchiotto
  • Le stazioni vengono memorizzate solo con la frequenza, non con il nome
  • Richiede un investimento decisamente consistente

Specifiche:

  • Marchio: Sony
  • Schermo: 9 pollici

6. Autoradio doppio DIN Pioneer DMH-A240DAB

La facilità di interazione con gli smartphone è l’aspetto che ci ha maggiormente convinto in fase di test.

Offre la possibilità di collegare un dispositivo iPhone o Android con un unico cavo di tipo USB per effettuare il mirroring: lo smartphone può così essere monitorato dal cruscotto.

È in grado di riprodurre contenuti audio/video e radio digitale DAB, DAB+ da dispositivi USB.

Grazie alla compatibilità Bluetooth è possibile ascoltare la musica in streaming o fare telefonate in viva voce.

Pro

  • Qualità digitale. Consente di ascoltare le stazioni radio preferite con una qualità impeccabile grazie al sintonizzatore radio digitale integrato
  • Pratica installazione. La profondità ridotta dell’apparecchio ne facilita l’installazione
  • Ampia connettività. È possibile connettere qualsiasi dispositivo con un cavo d’interfaccia USB per ascoltare musica chiara e nitida

Contro

  • Gli accessori per l’installazione non sono compresi nel kit
  • Lo schermo non è abbastanza luminoso, di giorno si vede poco
  • La funzione touch non è molto sensibile

Specifiche:

  • Marchio: Pioneer
  • Schermo: 6,2 pollici

Guida all’acquisto dell’autoradio 2 Din

autoradio-2-din

Un’unità 2 Din ti offre un elevato grado di multifunzionalità, potrete collegare i controlli e l’uso di diversi strumenti e dispositivi in uno schermo amichevole.

Dato che sempre più auto vengono prodotte con lo spazio per gestire un’installazione 2 Din, sempre più aziende producono modelli diversi, ognuna con sistemi operativi personalizzati leggermente diversi, alcune con più funzionalità e altre con meno, ma da intendersi come dotazione di funzioni in ordine a diverse gamme di prezzo.

Con questa breve guida desideriamo offrirti gli strumenti per effettuare il miglior acquisto. Passiamo quindi in rassegna tutte le caratteristiche che devono avere i più moderni apparecchi 2 Din prima di decidere quale scegliere e soprattutto dove comprarlo.

Tipi

Ma che cos’è una unità stereo auto a doppio din (per dargli il nome completo)? Il termine Din si riferisce solo alle misure standard, un singolo Din è la tradizionale dimensione dell’autoradio di una volta (quella con il vecchio frontalino o del tutto estraibile), quindi un doppio Din è due volte più grande.

Indipendentemente dal marchio e dalle caratteristiche dell’unità, un doppio Din è una misura standardizzata e tutti gli apparati hanno le stesse dimensioni esterne: 178 mm x 100 mm, mentre la lunghezza è generalmente di 7 pollici.

Questi dati sono importanti in quanto semplificano l’installazione, soprattutto se vorrai in seguito acquistare un nuovo modello che tra qualche anno sarà sicuramente più aggiornato. Se la tua auto ha già un’unità doppiaDin di serie che vuoi sostituire, accetterà un modello anche di diversa marca, perché ha le stesse dimensioni.

Per quanto riguarda i diversi tipi, tutti seguono sostanzialmente lo stesso design. Lo spazio extra che offre un apparecchio 2 Din più grande viene sempre usato per integrare un grande schermo ad alta risoluzione con controllo touchscreen.

Sono ovviamente in grado di gestire i canali radio in FM / AM e si sincronizzano con i telefoni cellulari con sistemi operativi Android auto in connessione Bluetooth per consentire di effettuare chiamate senza togliere le mani dal volante.  Se vuoi sincronizzare un iPhone devi scegliere un modello con sistema Apple CarPlay integrato.

Questo è il livello di base assoluto di funzionalità che ci si può aspettare. Ma con l’aumento del prezzo, aumenta anche l’elenco degli extra.

Cosa cercare in un autoradio per auto a 2Din

In quesa sezione prendiamo in esame le principali funzionalità e gli extra premium di gamma che tutti dovrebbero considerare al momento dell’acquisto. Naturalmente, ogni lettore dovrebbe filtrare le informzioni che non ritiene necessarie per le sue specifiche esigenze.

Ad esempio, le prese Pre-Amp sono perfette per gli appassionati di audio che hanno installato dei diffusori personalizzati e una specifica configurazione di amplificatori. Sono meno importanti, tuttavia, per la persona che sta solo utilizzando l’altoparlante standard di fabbrica fornito con l’auto.

Potenza

Se vuoi far riprodurre la tua musica ai massimi livelli, allora hai bisogno di uno stereo in grado di gestirla. L’alta potenza si traduce nella capacità di ascoltare musica ad alto volume senza distorsioni, perfettamente fruibile anche  nei bassi.

La potenza dell’unità è espressa in Watt e, naturalmente, maggiore è la potenza, maggiore è la qualità del suono che risulta essere più uniforme. Alcuni modelli forniscono potenza di picco, in genere circa 50 Watt o giù di lì, tuttavia il modo migliore per giudicare la potenza è il RMS Wattage.

Ciò si riferisce alla potenza effettiva erogata alle unità altoparlanti stesse e qualsiasi cosa oltre 20 RMS Watts è piuttosto buona.

Pre-Amp

Come accennato sopra, le prese Pre-Amp sono il modo in cui lo stereo si collega a sistemi di altoparlanti aggiornati che hanno i propri amplificatori separati.

Quindi, se hai voluto installare altoparlanti personalizzati e li vuoi sfruttare per la loro capacità, cerca un’unità stereo che possa trarne il massimo vantaggio.

Il numero di prese pre-Amp può differire da modello a modello: i migliori prodotti  hanno non meno di 3 prese Pre-Amp.

Controllo

Indipendentemente dalla potenza erogata dallo stereo o dal numero di app interessanti che si possono scaricare, se il dispositivo è difficile da controllare si rivelerà una delusione. Prima di tutto, l’unità dovrebbe essere facile da usare puramente per renderla un’esperienza piacevole.

In effetti, il punto centrale di queste installazioni stereo più grandi del normale è che sono facili da usare, ecco perché hanno schermi grandi e luminosi. C’è anche l’elemento di sicurezza. L’autoradio deve essere intuitiva in modo da non distrarre troppo l’attenzione durante la guida. Touch screen, telecomando, controlli a comandi vocali e sincronizzazione con i pulsanti montati sul volante sono tutti utili e saprai quale funziona meglio per te.

Connettività

Un’altra caratteristica chiave di uno stereo 2 Din è la sua capacità di connettersi con altri dispositivi. In pratica, lo stereo è solo una radio di base con un grande schermo: la maggior parte delle altre funzionalità proviene dal collegamento di dispositivi esterni come telefoni cellulari e tablet.

Minore è il prezzo d’acquisto, minori sono le connettività. Se tutto ciò che vuoi è la connettività Bluetooth al tuo cellulare per effettuare chiamate, forse scegliere un modello di primo prezzo è la cosa più indicata.

Se desideri invece che il tuo cellulare sia parte integrante dell’esperienza di guida, incluso l’utilizzo di app su misura come la connessione con il navigatore Android, potrebbe valere la pena investire di più per ottenere una migliore connettività.

Aspetto

Si riferisce sia alla visualizzazione dello schermo, sia all’aspetto generale dell’unità. Lo schermo è davvero uno dei punti di forza di uno stereo 2 Din,  quindi scegline uno con un display grande e luminoso e sfruttalo al meglio! A parte questo, le dimensioni di un 2 Din significano che può dominare l’area del cruscotto dell’auto  attira l’attenzione della maggior parte dei passeggeri.

Puoi optare per la dotazione di una o più porte USB per accedere a file audio Mp3 direttamente su chiavetta (gli ultimi modelli di sistemi car stereo tendono a perdere il lettore CD a favore di supporti audio e video differenti). Probabilmente stai investendo una discreta quantità di denaro su questo prodotto, quindi assicurati che stia davvero bene nella tua auto!

Prezzo

Considerando l’ampio mercato di questi apparecchi e che spesso anche le principali case costruttrici fanno vendita online, questo è il canale da privilegiare per l’acquisto dei migliori prodotti, perché puoi trovare con maggiori libertà di budget anche apparecchi di estrema qualità a prezzi molto più economici.

È evidente che se vuoi un prodotto della migliore qualità i prezzi d’acquisto sono importanti  e possono andare ben oltre le 400 euro, ma se ti sono sufficienti poche funzionalità, anche un apparecchio a basso prezzo potrebbe soddisfare le tue esigenze. Acquistando online si consiglia in ogni caso di tenere in considerazione le opinioni degli utenti riguardo i modelli che incontrano i tuoi maggiori interessi.

Vantaggi

Un apparecchio 2 Din ti offre una serie di vantaggi, come puoi constatare dalle informazioni riportate qui di seguito.

  • Streaming multimediale

Ascoltare solo la radio è cosa d’altri tempi. Al giorno d’oggi ci sono molteplici forme di media e uno stereo di alta qualità ti permetterà di accedere a tutte. Connessione radio, CD, DVD, Bluetooth a un iPod con 10.000 brani, uscita USB per collegare una chiavetta, tutto ciò può aiutare a fare un viaggio – soprattutto lungo – in completo relax.

  • Sicurezza

Come abbiamo accennato in precedenza, le dimensioni di uno stereo 2 Din – e la sua elevata capacità di connettersi a vari dispositivi – dovrebbero renderlo un oggetto facile da usare e che non distragga troppo l’attenzione. I modelli vivavoce ad attivazione vocale ti consentono di interagire con il tuo stereo, effettuare chiamate e cercare rotte del navigatore satellitare mantenendo la tua concentrazione sulla strada.

  • Suono superiore

Un buon stereo renderà le tue tracce preferite davvero rock (o jazz o classiche, a seconda dei tuoi gusti musicali), e un 2 Din ha le dimensioni per incorporare il software, l’hardware e le uscite di potenza per offriti una qualità superiore.

  • Design

Questi dispositivi hanno generalmente un look accattivante, ti offrono infinite funzionalità come l’attivazione vocale e sono divertenti da usare.

Come installare un sistema stereo audio car 2 Din

Una cosa veramente interessante di questi apparecchi è la relativa facilità di installazione, specialmente se la tua auto ha già installato uno stereo di tipo 2 Din. Questo perché sono tutti di dimensioni universali e molti produttori fanno del loro meglio per rendere l’installazione la più semplice possibile. Probabilmente non avrai nemmeno bisogno di particolari strumenti per collegare i cavi alla batteria.

Ogni modello avrà istruzioni di installazione leggermente diverse, quindi, proprio come con qualsiasi prodotto, assicurati di leggere tutti i documenti e le informazioni prima di iniziare l’installazione.


Conclusioni

Anche se molte vetture di ultima generazione hanno un sistema radio per auto con navigatore satellitare di serie e offrono comodità e funzioni di uso comune, potresti non essere soddisfatto del modello che trovi montato e volerlo sostituire con una delle migliori autoradio 2 Din disponibili.

Sul mercato ci sono tantissimi modelli di marche leader come Pioneer, JVC, Sony e molti altri che soddisfano le esigenze di coloro che vogliono solo il meglio in fatto di audio car. In questo articolo abbiamo presentato le principali caratteristiche tecniche e le  numerose possibilità di connessione e infotainment di ultima generazione, indispensabili per fare un acquisto mirato.

Ci siamo lasciati conquistare dal grande schermo da 10″ dell’autoradio JVC Q3162EUA3 – La migliore per ampio display. È sviluppato con le più recenti tecnologie come la funzione Mirror Link che supporta i telefoni IOS / Android e sincronizzalo schermo del dispositivo con quello dell’auto. Con la mappa europea precaricata e la connessione Wi-Fi permette di navigare in modalità online / offline.


Domande frequenti

📻 1. Occorre un kit da cruscotto per installare il 2 din?

In genere è necessario acquistare un kit da cruscotto se stai passando da un apparecchio a singolo Din a una doppio Din (o viceversa).

📻 2. Cosa significa 2 din?

La sigla DIN si riferisce all’apertura di dimensione 178 x 100 mm a cui si adatta una radio. DIN sta per Duetch Industri Normen, che i tedeschi iniziarono a utilizzare per standardizzare le radio di Audi, BMW, Mercedes, VW nella metà degli anni ’80.

📻 3. Posso installare un apparecchio 2 Din nella mia auto?

Gli stereo per auto universali si adattano a qualsiasi auto, a condizione che sia presente il pannello corretto. Assicurati di aver equipaggiato l’alloggiamento con il pannello giusto: questo dovrebbe consentirti di installare senza problemi il tuo stereo universale per auto.

📻 4. Qual è meglio 1 Din o 2 Din?

L’unica differenza tra Din singolo e doppio è la dimensione dell’unità. Tuttavia, le unità a doppia Din hanno spesso funzioni aggiuntive come touchscreen, dvd e funzioni di navigazione che richiedono lo spazio aggiuntivo per il montaggio.

Post sullo stesso tema

Giuseppe Pastori

Tecnologo alimentare, è attento alle innovazioni tecnologiche e alle applicazioni di tutto ciò che ruota intorno al mondo del food per professione e alle quattro ruote per passione.