I 7 Migliori Deodoranti per Auto (Recensione) del 2019

Guida All'acquisto & Classifica
miglior-deodorante-per-auto

I profumatori auto sono disponibili in una vasta gamma di forme e profumi. Il miglior deodorante per auto regala una gradevole fragranza alla tua macchina eliminando tutti i cattivi odori.
Puoi scegliere tra il classico alberello, che ti assicura sette settimane di emanazione costante, ma anche tipi spray al tabacco, al tè nero, all’aloe o al sale di mare, oltre alla cenere magica per fumatori.

Qual è il miglior deodorante per auto?

Si applicano a ventosa o si inseriscono nelle prese d’aria, li trovi in forme divertenti dal design colorato e sprigionano un profumo delizioso in tutto l’abitacolo: sono i deodoranti per ambienti auto che portano un po’ di aria fresca e un odore di nuovo al posto dell’aria viziata che ristagna all’interno dell’abitacolo.
Puoi acquistare un deodorante per auto millefiori o con oli essenziali per eliminare i cattivi odori che diventano via via più intensi man mano che percorri i chilometri.

Anche i passeggeri lasciano non poche tracce all’interno della tua auto, specialmente nei tessuti e nella moquette, per questo ti può servire un deodorante spray per auto.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori deodoranti per auto:

1. Deodorante per auto con oli essenziali Tatuo – Dotazione diffusore e ricambi

2. Deodorante per auto mr & mrs Fragrance Niki – Sua simpatica forma

3. Deodorante spray per auto Eau de Car – Fragranza biologica

4. Deodorante per auto millefiori Sandalo e Bergamotto – Ottimo prezzo

5. Apalus Ricarica per Deodorante per Auto Air Force 2 – Set completo

6. Deodorante per ambienti auto Areon Ken Vaniglia Bubblegum – Intensità regolabile

7. Fra-Ber profumatore deodorante per auto e ambienti Bean Air Mela – Rilascio graduale della fragranza

8. Citroen Air Freshener Refill InteGre o Nomad – Veicoli Citroen

Deodorante per auto - Guida All'acquisto

Come scegliere un buon deodorante per auto?

Come-scegliere-un-buon-deodorante-per-auto

Se passi molto tempo in auto, sai bene che l’abitacolo tende a impregnarsi degli odori più diversi. Fra questi vi è la fragranza dei fast food che magari consumi in macchina, i vestiti della palestra e, se hai un amico peloso, anche le sue inconfondibili essenze.

Sfortunatamente, non è così facile sbarazzarsi di quegli odori a prescindere da quanto tempo si mantiene il finestrino abbassato o si attiva il filtro dell’aria. Per rimediare a questa particolare situazione è necessario utilizzare un purificatore d’aria auto che ti consenta di liberare gli interni dagli odori sgradevoli.

Per cominciare, valutiamo le caratteristiche da prendere in considerazione al momento di decidere quali prodotti sono effettivamente adatti per il trattamento dell’aria.

Facilità d’usoLa prima cosa da valutare è quanto sia facile usare quel particolare deodorante per ambienti. Dopotutto, se si desidera utilizzare subito su base regolare il deodorante scelto, non si ha effettivamente molto tempo per giocherellare con vari controlli o processi.

EfficaciaOvviamente, uno degli aspetti più importanti di qualsiasi deodorante per auto è proprio la sua efficacia. Il tipo che ti interessa, è davvero in grado di eliminare completamente gli odori nella tua automobile?

PosizionamentoNon ci sono troppi posti nell’abitacolo dove puoi lasciare un deodorante per auto. Questo è il motivo per cui occorre cercare il punto giusto per poter beneficiare al massimo del suo effetto.

Durata – Ultimo ma non meno importante, verifica la durata del deodorante utilizzato regolarmente.

Che tipi di deodorante per l’auto ci sono?

miglior-deodorante-per-auto

Sul mercato puoi trovare diversi tipi di deodoranti per la tua auto. Scegli quello che meglio si presta a soddisfare le tue esigenze, anche leggendo le opinioni che poi trovare nelle pagine dei prodotti della vendita online.

Cartoncino impregnato

Si tratta di un deodorante per auto molto economico che dura in media una decina di giorni, fino a un massimo di 3 settimane. Viene generalmente realizzato in forma di ciondolo con una struttura da appendere su specchietti retrovisori o messi in qualsiasi altro posto all’interno dell’auto. Difficilmente sono in grado di eliminare gli odori davvero persistenti.

Plug-in

Sono deodoranti per ambienti a base di olio che si presentano in graziosi flaconi di tipo ricaricabile. Questi sono facilmente inseriti nella presa dell’accendisigari o a una presa usb, che riscalda l’olio profumato liquido e si diffonde nell’abitacolo. È uno dei tipi più diffusi, soprattutto se si devono eliminare odori forti e persistenti che richiamano vagamente quelli di una pattumiera. Questo tipo di profumo per macchina oltre a darti un buon odore, ti offre la possibilità di provare un’esperienza di aromaterapia diffusa.

Lattina

Questi deodoranti per auto sono confezionati in lattine di plastica o metallo. Ciò che fornisce la fragranza è una sostanza gelatinosa contenuta nella struttura. La sommità o il coperchio della lattina ha un certo numero di fori che possono essere aperti ruotando totalmente o parzialmente il coperchio: si può così modulare l’intensità del profumo in base ai gusti personali.

Gel

Rappresenta una versione modificata del tipo in lattina. Il gel per le fragranze si presenta come un blocco in forma di stick o striscia e si attacca facilmente su qualsiasi superficie. Non sempre è veramente efficace per rimuovere gli odori.

Spray

Pratico e molto facile da applicare, lo trovi in bottigliette o contenitori in alluminio. Se scegli questo tipo, preparati a spruzzare frequentemente perché il profumo non dura molto a lungo. Il lato positivo è che puoi dirigere il getto sulle aree che vuoi davvero profumare.

Diffusori

Sono semplici dispositivi, proposti generalmente a un buon rapporto qualità prezzo. Si agganciano alla fessura della presa d’aria dell’auto con clip dalle diverse fogge (a forma di fiore, di farfalla o a forma di omino, con colori divertenti che fanno bella mostra di sé). Il flusso d’aria dei climatizzatori attraverso la ventola trasporta il profumo emesso da questi dispositivi in modo da ottenere una fragranza brezza all’interno della tua auto.

Qual è il tipo giusto per te?

Ti proponiamo una breve guida che ti potrà aiutare a scegliere il deodorante per la tua auto più adatto ai tuoi gusti e alle tue esigenze di rimozione dei cattivi odori.

Scegli il profumo giusto

Se decidi di usare un deodorante per ambienti che produce una fragranza, allora è importante selezionare quello che ti piace veramente. Certo, la fragranza esatta varia da marchio a marchio, ma dovresti comunque rimanere fedele a quella che ti è familiare.

Cerca le funzioni di regolazione

Se tendi ad avere un olfatto sensibile, allora non apprezzerai una fragranza troppo forte. Questo è il motivo per cui può essere utile cercare un modello che possa essere regolato. Tra l’altro, una corretta regolazione lo fa durare più a lungo.

Quanto dovrebbe durare?

Come abbiamo già accennato, la durata di questi deodoranti dipende in gran parte dal meccanismo di diffusione. Valuta con attenzione le tue esigenze. Se stai solo cercando di liberarti di un odore temporaneo e particolarmente sgradevole, non importa quale sia la durata del prodotto. Tuttavia, se stai cercando una soluzione per la cura dell’auto in grado di mantenere fresco l’interno della tua auto per un lungo periodo, potresti prendere in considerazione qualcosa di veramente persistente.

Considera lo stile

Il design del diffusore potrebbe non essere la caratteristica più importante, ma può avere un suo perché. Ad esempio, se ci tieni al look della tua auto, allora potresti desiderare una struttura particolarmente curata. In questo caso, le clip con feltrini che ti aiutano a scegliere dove mettere il profumo e sono da applicare ai diffusori dell’aria rappresentano spesso una buona soluzione. Oppure, puoi semplicemente cercare un deodorante per ambienti che possa essere facilmente nascosto sotto il tuo sedile.

Vantaggi del deodorante per auto?

I deodoranti per auto sono in circolazione da più di mezzo secolo. Ma quali sono i loro veri vantaggi? Scopriamoli insieme.

Meno stress – Uno dei vantaggi più importanti è che rendono la guida più piacevole o, per dirla in modo semplice, meno stressante. Non tutti possono sopportare l’odore persistente degli interni dell’auto, soprattutto se emanano un olezzo di fumo di sigaretta. Non tutti si sentiranno a proprio agio con la puzza di urina o di sudore acido di animale domestico sul pavimento dell’auto o persino sulla tappezzeria. Il punto è che, mentre è inevitabile che le molecole di odore si diffondano e si impregnino all’interno della nostra auto, puoi fare qualcosa per rendere ogni spostamento più piacevole.

Viaggio terapeutico – C’è un altro vantaggio strettamente correlato al primo. Dal momento che ci sono deodoranti che utilizzano oli essenziali tipo quelli al bergamotto, puoi davvero sentirti più a tuo agio e rilassato mentre guidi. Il profumo degli oli essenziali può aiutare ad alleviare la sensazione di fastidio o il disagio che stai vivendo. Pensalo più come un altro giorno nella SPA dove sei trattato in modo da farti sembrare di essere in un paradiso.

Stop al fumo – Alcuni deodoranti per aria in realtà funzionano più semplicemente mascherando l’odore, in realtà lavorano per neutralizzare la fonte del cattivo odore come è il caso degli antitabacco. Questi prodotti sono i migliori poiché mettere un profumo al posto di un altro non è certo il modo migliore per gestire un problema. Questo rende questi tipi di deodoranti per l’aria vere meraviglie per migliorare l’ambiente interno all’auto.

Posso usarlo anche se ho delle allergie?

Si è soliti pensare che i deodoranti per auto non contengano allergeni. Tuttavia, la scienza ha dimostrato il contrario. Uno studio presentato all’American College of Allergy, Asthma e Immunology ha rivelato che esiste una relazione tra il numero di problemi respiratori e le vendite di deodoranti per ambienti e candele profumate in casa. Ciò significa che, poiché le persone tendono ad acquistare più prodotti profumati, vi è un aumento proporzionale del numero di persone che sviluppano problemi respiratori.

È stato dimostrato che i composti organici volatili innescano sintomi allergici o addirittura aggravano le condizioni esistenti di asma e allergia. Alcuni dei principali composti organici volatili utilizzati in molti deodoranti per auto includono alcoli, formaldeide, esteri, distillati di petrolio e persino limonene. Quindi, i deodoranti per auto sono sicuri se hai allergie? La risposta molto semplice è “no!”.

Ogni quanto devo cambiare il mio deodorante?

La frequenza è strettamente legata al tipo di prodotto che stai utilizzando. Dipende anche da una varietà di fattori come l’umidità e la temperatura degli interni della tua auto. L’aumento della temperatura dell’abitacolo può ridurre rapidamente la durata della vita dei deodoranti per ambienti, quindi cambierai molto spesso le tue fragranze.

Come posso farlo durare più a lungo?

È un’impresa difficile, ma non impossibile. Tutto dipende dal tipo di deodorante che hai. Se hai un tipo di gel, assicurati di non aprire mai completamente il coperchio o il prodotto stesso. Molti proprietari di autoveicoli commettono questo errore molto semplice, ma anche costoso, diminuendo drasticamente la durata.

In caso del deodorante per ambienti in carta o cartone, puoi cercare di “ricaricarlo” immergendolo nel tuo profumo preferito.

Se hai deodoranti liquidi, il modo migliore per allungare la loro durata è di aprirli soli a metà, soprattutto se vivi in un ambiente piuttosto fresco. Se c’è un odore che vuoi sopraffare, allora devi proprio aprirlo al massimo.

Alberto
Alberto