Garmin Dash Cam 66w Opinioni per Sceglierla al Meglio

Garmin-Dash-Cam-66w-Opinioni

Quante volte ci è capitato di vedere sui canali Youtube video di incidenti riprese da telecamere installate sulle auto. Ebbene, quel dispositivo è una dashcam. Molto diffusa in Russia e negli Stati Uniti, negli ultimi anni è approdata anche in Italia. E al di là della curiosità che questo dispositivo può  generare, la sua richiesta è aumentata anche in Italia.
Se hai digitato nel web Garmin dashcam 66w opinioni eccoti accontentato: troverai qui di seguito la recensione di una delle migliori telecamere per auto presenti sul mercato.

Che cos’è una dashcam?

La dashcam (abbreviazione di dashboard camera), è una piccola videocamera per auto da posizionare sul cruscotto o sul parabrezza, che è in grado di registrare quello che accade all’interno ma soprattutto all’esterno dell’abitacolo, sulla strada che stai percorrendo o magari in un parcheggio.

La dash cam è una specie di scatola nera in grado di fornire immagini, video e informazioni precise (i modelli con GPS integrato forniscono anche dettagli sulla posizione) su tutte le dinamiche in cui la macchina è coinvolta. Registra immagini a ciclo continuo e salva automaticamente i dati in una memoria interna.

In Italia il suo utilizzo è legale, a patto di non violare la privacy: il campo visivo deve essere limitato alla strada e l’installazione non deve ostacolare la visuale del guidatore. In teoria può essere utile in caso di incidente, di sinistri o contenziosi, anche se non c’è una giurisprudenza definita: le registrazioni devono essere infatti valutate caso per caso dal Giudice.

Recensione Garmin Dash Cam 66W

La Garmin Dash Cam 66W è quanto di meglio offra la tecnologia in questo momento.
Installata sul parabrezza con supporto magnetico, in grado di acquisire foto, video e audio. Registra a ciclo continuo ed effettua la memorizzazione automatica di tutto ciò che accade nel campo visivo di fronte al tuo veicolo; può anche essere usata come  telecamera di retromarcia wireless in modo da poter visualizzare sul display nel navigatore Garmin compatibile eventuali ostacoli presenti sulla traiettoria.

Il dispositivo registra video a un livello superiore  Full HD a 1440p, ha GPS, Bluetooth e Wi-Fi. Compatto e sottile, si installa con facilità. Include anche una gamma di utili funzioni di assistenza al guidatore: sono ad esempio integrati specifici “allerta” che si attivano in caso di distrazione o se si desidera impartire un comando senza togliere le mani dal volante.

E quando la tua auto è parcheggiata, monitora l’ambiente circostante e avvia automaticamente la registrazione appena viene rilevato un movimento (serve però integrare il sistema con un kit di alimentazione cablato opzionale Garmin venduto separatamente, per fornire energia costante dalla batteria dell’auto).

Il software della Dash Cam 66W è molto simile a quello dei modelli precedenti. Navighi tramite quattro pulsanti posti sul lato della microcamera (il display LCD non è touch screen) ed è abbastanza intuitivo, anche se può essere migliorato. Non è immediatamente chiaro, ad esempio, quale pulsante seleziona un’opzione e quale consente invece di tornare al menu precedente, ma una volta che hai capito questo è un sistema semplice. Scoprirai anche che, come con la maggior parte delle dash cam, dopo aver impostato Garmin nel modo desiderato, non lo toccherai mai più. Il bello di questi prodotti è che davvero li imposti e te li dimentichi.

Caratteristiche principali Garmin Dash Cam 66W?

Recensione-Garmin-Dash-Cam-66W

Vediamo ora nel dettaglio le caratteristiche tecniche di questa versatile dashcam.

Installazione

Si tratta di un apparecchio dal design molto compatto e dalle dimensioni ridotte che può essere alloggiato dietro lo specchietto retrovisore centrale nella maggior parte dei veicoli. A differenza dei modelli precedenti ha rimosso l’anello di bronzo montato sull’obiettivo, optando per uno completamente nero che dà meno dell’occhio se lasciato in un’auto parcheggiata.

Sono incluse due opzioni del cavo di alimentazione per consentire il passaggio verso l’alto o verso il basso del cavo. Hai a disposizione infatti una coppia di cavi USB da 1,5 m e 4 m (questa lunghezza consente di far passare il cavo intorno al parabrezza, telaio della porta e cruscotto per nasconderlo alla vista e in posizione semipermanente) e un adattatore per la presa accendisigari da 12V.

Tuttavia montare la telecamera in auto dietro lo specchietto potrebbe impedirti di vedere i segnali di allerta offerti dall’assistenza alla guida e di quelli gestiti dal controllo vocale, che la dashcam ti offre su un piccolo display LCD posteriore da 2 pollici con una risoluzione di 320 x 240p.

Obiettivo

L’apparecchio non è pensato solo per offrirti immagini panoramiche, ma ti consente di registrare il percorso. È infatti dotato di un obiettivo con un angolo di visione di 180°, in grado di riprendere gran parte dell’ambiente su quattro corsie, incluso il traffico agli incroci dei veicoli che provengono dai due lati o di quelli che causano una collisione derivando nella tua corsia di marcia. Ciò è dovuto alla distorsione fish eye indotta dall’obiettivo grandangolare.

Qualità video

La qualità video è predefinita a 1080p Full HD a 60 frame al secondo (fps). In più io dispositivo ti offre la possibilità di impostare nitidi video HD a 1440p a 30 fps con Garmin Clarity HDR per riprendere dettagli in qualsiasi condizioni di illuminazione. In questo modo puoi migliorare la chiarezza dei singoli fotogrammi, ad esempio quando si tenta di leggere la targa di un veicolo che ha causato una collisione.

Registrazione automatica

Una volta collegata alla fonte di alimentazione del veicolo, la dash cam registra continuamente, così non dovrai più preoccuparti di accenderla, spegnerla o di perdere una registrazione.

Ogni video include data, ora, coordinate GPS e velocità attuale nell’angolo in basso a sinistra. Ciascuna di queste funzioni può essere disattivata dal menu delle impostazioni, insieme alla registrazione audio.

Quando viene rilevata una collisione dal sensore G della fotocamera, quella parte del video viene salvata automaticamente e non viene sovrascritta da nuove registrazioni. Con il GPS integrato, hai la prova di quando e dove si sono verificati gli eventi.
Per funzionare il Garmin Dash Cam 66W richiede una scheda microSD da almeno 8 GB, Classe 10 o superiore (venduta separatamente).

Comandi vocali

L’apparecchio può essere controllato a voce dicendo “Okay Garmin”. In questo modo puoi salvare video o immagini, attivare o disattivare l’audio, attivare Travelapse e così via. Questo sistema funziona bene, anche se per comandi limitati. Tuttavia può capitare che se hai la radio accesa, la dash cam interpreti erroneamente un comando che in realtà non è stato impartito.

Wi-fi e Bluetooth

La duttilità di questo dispositivo si riflette anche nella disponibilità del Wi-Fi e del Bluetooth integrati, che ti consentono di caricare i filmati salvati sullo smartphone compatibile con l’app Garmin Drive per visualizzare, modificare e condividere facilmente i video.

L’app Garmin Drive è inoltre in grado di controllare, riprodurre e sincronizzare i video di 4 dash cam (vendute separatamente) montate ai lati del veicolo per acquisire filmati da più punti di vista.

Porte USB

Il dispositivo dispone di porte USB extra: non dovrai scegliere se alimentare la videocamera o ricaricare lo smartphone. Il caricabatteria incluso è dotato di una porta USB aggiuntiva per eseguire entrambe le operazioni.

Assistenza alla guida Garmin dash cam 66W

Il Garmin dash cam 66W ti offre numerosi sistemi di assistenza alla guida, in caso tu sia distratto.

  • Avvisi di collisione frontale

Per garantirti una guida più sicura, riceverai avvisi se stai guidando troppo vicino al veicolo che ti precede.

  • Avvisi di superamento della corsia

Ricevi degli avvisi se superi la linea di mezzeria o se guidi contromano.

  • Avvisi di “ripartenza”

Questa funzione ti avvisa quando i veicoli davanti a te iniziano a muoversi, ad esempio a un semaforo.

  • Avvisi di telecamere e autovelox

Questa videocamera ti segnala la presenza di telecamere semaforiche e autovelox nelle vicinanze.

  • Funzione Travelapse

Puoi condividere il tuo percorso in auto con gli amici utilizzando la funzione Travelapse. Riassume le ore di guida in pochi momenti salienti, creando un video divertente che puoi condividere in tutta semplicità.

Conclusioni

Garmin 66W è una dash cam compatta che offre una buona qualità video, controllo vocale e comode funzioni di assistente del conducente. Le dimensioni ridotte e il design discreto fanno sì che sia possibile a lasciare la fotocamera installata in modo permanente senza il rischio che venga rubata.  È anche possibile nasconderla dietro lo specchietto retrovisore.

L’assistenza del guidatore e il sistema di controllo vocale possono essere disattivati, se lo si desidera, lasciando che la telecamera faccia silenziosamente il suo lavoro. La ripresa video è di eccellente qualità, sia di giorno che di notte. L’obiettivo molto più ampio rispetto ai modelli precedenti fa davvero la differenza per i filmati acquisiti. Se stai cercando la migliore dash cam Garmin, questo è senza dubbio il modello che fa per te.

Giuseppe Pastori
Giuseppe Pastori

Vuoi scegliere gli accessori migliori per la tua auto, ma non sai da dove cominciare? Dai
un'occhiata ai consigli di Giuseppe Pastori, Pino per gli amici, che condivide i suoi post sul
mondo dei motori. Pino è un appassionato e profondo conoscitore di tutto ciò che ruota
intorno alle quattroruote. Niente sfugge alla sua analisi di mercato.

Post sullo stesso tema