Come usare correttamente la crema polish

riparazione-auto
Come-Usare-Correttamente-La-Crema-Polish
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

A volte indicata anche come composto levigante, la crema polish viene utilizzata per ripristinare la finitura e l’aspetto della verniciatura di un veicolo. Tuttavia, per ottenere i risultati desiderati è importante usare correttamente questo prodotto. Questa crema di solito ha l’aspetto di un liquido denso o di una pasta e nella sua amalgama è presente un componente abrasivo che viene utilizzato per strofinare o lucidare la superficie della vernice.

In tal modo è possibile rimuovere dalla carrozzeria le lievi abrasioni, i graffi di minore evidenza. Inoltre, il prodotto consente di migliorare il look della tua auto, eliminando quell’aspetto opaco che la vernice del veicolo può acquisire nell’uso quotidiano e con l’esposizione agli agenti atmosferici. In sostanza, il composto per la lucidatura della carrozzeria rimuove uno strato microscopicamente sottile della superficie opacizzata della vernice, mettendo alla luce lo strato sottostante di vernice fresca e brillante.

I composti per la lucidatura sono anche usati per intervenire in nuove aree di verniciatura per “sfregare via” – cioè fondere la vecchia vernice con la nuova – e rimuovere la vernice in eccesso dovuta ad uno spruzzo eccessivo

Come scegliere il prodotto lucidante per la mia auto?

prodotto-lucidante

La scelta del  prodotto per la lucidatura da utilizzare sul tuo veicolo dipenderà in larga misura dal livello di danneggiamento della superficie della vernice.

Se la carrozzeria è priva di graffi e abrasioni ma la finitura è opaca e poco brillante, con tutta probabilità è sufficiente impiegare un prodotto lucidante leggero e poco abrasivo per pulire l’auto in profondità e far tornare la verniciatura al suo splendore originario. Invece se hai bisogno di eliminare piccoli graffi e segni di abrasione, potresti dover usare una formulazione della mescola più abrasiva, ultimando poi il lavoro con un prodotto più leggero.

In caso di segni e graffi più marcati è necessario utilizzare una macchina levigatrice per applicare più a fondo il prodotto, mentre i lavori meno gravosi possono essere eseguiti manualmente, senza necessità di alcuna macchina. È però necessario essere realistici riguardo all’uso dei prodotti leviganti e lucidanti: non sono un sostituto per l’opzione di certo un po’ più costosa di ritocco e verniciatura della superficie danneggiata, o addirittura dell’intero veicolo se necessario. Stiamo parlando di composti per sfregamento da utilizzare per rimuovere le piccole imperfezioni superficiali e per cancellare l’opacità dovuta al normale invecchiamento della vernice.

Cosa serve per applicare la crema polish?

crema-polish

Una volta che hai scelto il tuo rinnovatore per auto avrai bisogno anche di altri accessori. Ecco nel dettaglio cosa ti devi procurare.

Panno

Per applicare il composto è necessario utilizzare un panno assolutamente pulito, morbido e totalmente privo di corpi estranei come la sabbia o il grasso. Per questo tipo di lavoro sono  in ogni caso disponibili vari tipi di applicatori specifici. Si consiglia di spendere un po’ di più per acquistare lo strumento più idoneo.

Shampoo

Prima di iniziare il lavoro di lucidatura è necessario rimuovere ogni impurità. Acquista quindi uno shampoo per auto di buona qualità con cui pulire la carrozzeria.

Applicatore

Se il danno è più che superficiale o se l’area da trattare è grande (ad esempio corrisponde all’intero veicolo), allora un applicatore a macchina è davvero un must.

Mascherina protettiva

È sempre una buona norma indossare una mascherina respiratoria. In questo modo eviti di respirare eventuali particelle fini che si liberano nell’aria durante il processo d lucidatura, insieme alle sostanze chimiche presenti nel prodotto.

Occhiali protettivi

Si consiglia anche di proteggere gli occhi con un paio di occhiali antinfortunistici, in particola modo se si utilizza una lucidatrice o un applicatore automatico.

Prima di procedere, fai una lista dei passi da seguire

Hai sotto mano tutto? Sei pronto per iniziare? Aspetta ancora un istante. Prima di procedere è sempre utile fare una lista dettagliata dei vari passaggi che è necessario seguire per ottenere dei risultati perfetti.

Fase 1 – Preparazione

Preparazione

È un momento importante, che ti consente di preparare la tua auto per ricevere il trattamento polish nel modo più efficace.

Scegli il posto giusto

Assicurati di avere tutti i prodotti e gli accessori per la distribuzione  a portata di mano e di essere preferibilmente al coperto. Se ciò non è possibile, scegli un giorno asciutto ma non troppo soleggiato, in quanto la superficie della vernice potrebbe diventare calda con una luce solare molto intensa, rendendo l’applicazione più difficile.

Pulisci l’auto

La cosa migliore è pulire integralmente la carrozzeria della macchina, o almeno l’area da trattare. Lasciala asciugare completamente. Alcuni produttori forniscono speciali salviettine per la pulizia appositamente impregnate per fare questa operazione e sono altamente raccomandate, specialmente per le aree più piccole.

Metti una protezione

Se si lava a mano è consigliato di mettere una protezione antisabbia nel secchio dell’acqua: questi dispositivi evitano che la sabbia e lo sporco vengano prelevati dalla spugna e ridepositati sulla vernice , provocando ulteriori graffi.

È essenziale assicurarsi che non ci sia sabbia o sporco sulla zona da trattare. Se ci fosse un problema potrebbe essere necessario utilizzare  una “barra di argilla” per rimuovere eventuali contaminanti.

Fase 2 – Applicazione    

Applicazione

A questo punto, è arrivato il momento di procedere con l’applicazione del prodotto. La cosa importante in questa fase è non avere fretta, per rimuovere con cura tutte le imperfezioni.

A mano

Se si applica il prodotto  per lucidare a mano, occorre metterne una piccola quantità sul panno o sull’applicatore e iniziare a strofinare la zona interessata con un leggero movimento circolare.

Se l’area da trattare è di grandi dimensioni, si consiglia di iniziare a lavorare in alto per poi spostarsi a lavorare verso il basso.

Con la lucidatrice

Se si utilizza una lucidatrice, occorre familiarizzare con il suo uso e seguire le eventuali precauzioni di sicurezza consigliate. Inizia a operare su una piccola area nascosta  o su un pezzo di materiale di scarto, se ne hai uno, per capire come funziona l’apparecchio, prima di “scatenare le danze” sulla tua vernice.

Usane poco

Usa il prodotto  un po’ alla volta, perché se c’è del composto in eccesso e si asciuga è più difficile poi rimuoverlo e il lavoro richiederà più tempo.

Se utilizzi più prodotti perché il risultato desiderato non viene raggiunto, usa un panno in microfibra per garantire un’applicazione omogenea.

Da ultimo, la cera

Una volta che hai terminato di trattare l’area, applica una passata di cera lucidante di buona qualità specifica per i veicoli allo scopo di ottenere un effetto brillante e lucente.

Conclusioni

In questo post abbiamo illustrato i passi da seguire per intervenire su graffi e abrasioni della vernice con una crema polish. Questi passaggi dovrebbero essere ripetuti fino a quando non hai la finitura richiesta. Una volta raggiunto il tuo obiettivo, si consiglia vivamente di applicare ulteriori strati di lucido ad intervalli regolari (ma sempre con la carrozzeria perfettamente pulita) al fine di proteggere la vernice appena esposta. Se si impiega il tempo per utilizzare correttamente un composto levigante e lucidante, i risultati possono essere veramente impressionanti e dare nuova vita  alla verniciatura del tuo veicolo.

Post sullo stesso tema